Primarie Barletta 11 febbraio 2018, nota del segretario Nicola Defazio

Defazio

Intervento del segretario cittadino del circolo del Partito Democratico di Barletta sulle primarie del prossimo 11 Febbraio 2018 che vedranno concorrere Alessandro Scelzi come candidato del PD.

“A stabilire le regole con cui dovranno svolgersi le primarie fissate dalla coalizione di centrosinistra – precisa il segretario del PD di Barletta Nicola Defazio – per il prossimo 11 Febbraio dovrà essere il comitato organizzativo di cui il Partito Democratico è parte alla pari delle altre forze politiche. Per un opportuno rispetto dei ruoli e delle regole respingiamo qualsiasi fuga in avanti che sconfini sui temi di cui dovrà occuparsi lo stesso comitato nelle prossime ore. Il comitato composto da rappresentanti dei partiti e movimenti che aderiscono alla coalizione di concerto con il tavolo politico avrà il compito di redigere e rendere pubblico un regolamento e di guidare tutte le altre attività necessarie per lo svolgimento delle primarie (sedi, modalità di svolgimento, autorizzazioni, seggi, schede, scrutatori, presidenti, ecc.). Cogliamo l’occasione per rivendicare una lunga esperienza in fatto di primarie: dal 2007 cioè sin dall’anno della sua nascita il Partito Democratico, ha celebrato le primarie per la scelta dei candidati e per i segretari sia regionali che nazionali. Il tema del contributo da parte dei votanti va discusso all’interno delle opportune sedi ma facciamo rilevare che in qualsiasi occasione è stato sempre chiesto ai cittadini-elettori-simpatizzanti di offrire un proprio contributo (a partire da 1 euro) per sostenere le spese organizzative e come atto di responsabilità diretta alla volontà democratica”.

“Voglio richiamare – continua Nicola Defazio – l’attenzione di tutti affinché i toni della discussione restino quelli consoni ad un confronto interno alla coalizione che se da un lato dovrà portarci alla individuazione del miglior candidato sindaco del centrosinistra dall’altro non può e non deve trasformarsi in una resa dei conti o in un’occasione in cui mettere in cattiva luce i propri competitori. Evitiamo toni astiosi che mal conciliano con una competizione sana e leale: ricordiamoci sempre che siamo nel vivo di elezioni primarie che non dobbiamo confondere con le elezioni vere e proprie. Ognuno si proponga, con la propria storia e con la proprie idee, in uno spirito di forze politiche alleate il cui principale obiettivo resta quello di amministrare la città. Registriamo inoltre come inconsueto il fatto che si parli di disimpegno in caso di sconfitta da parte dei soggetti che partecipano alle primarie: lo spirito di collaborazione contraddistingue da sempre la relazione tra i candidati subito dopo le elezioni primarie: nell’interesse del centrosinistra auspichiamo che vada cosi anche questa volta”.

“Confermo a nome del Partito Democratico – conclude il segretario del PD Nicola Defazio – il massimo impegno del Partito Democratico a sostegno del candidato Alessandro Scelzi: siamo al lavoro come forza politica nella costruzione del programma del candidato sindaco che sosteniamo con massima convinzione. Lavoriamo perché le primarie dell’11 Febbraio 2018 possano essere una occasione di festa in cui migliaia di cittadini possano partecipare per manifestare il loro sostegno e la fiducia verso il PD votando Alessandro Scelzi come il candidato ideale per guidare la coalizione vincere le elezioni e dare a Barletta l’impulso decisivo”.

Il segretario

Nicola Defazio

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here