Prima sconfitta in casa per l’Audace Barletta

Arriva la prima sconfitta in casa per l’Audace Barletta che viene superata con un rocambolesco 4 a 2 dal Minervino. Iniziano col piglio giusto i barlettani che sfiorano subito il gol con Crudo e passano in vantaggio al 20′ minuto con Gerundini che in girata sfrutta l’assist di Binetti. Dopo solo due minuti arriva il pareggio ospite con una bordata su punizione che sorprende Zagaria e poco dopo arriva il vantaggio del Minervino; dopo una mischia in aria arriva il tap-in vincente dell’attaccante. La reazione dell’Audace non tarda ad arrivare: prima Gerundini sfiora il pareggio con un colpo di testa che finisce di poco a lato e poi è Crudo a mettere la palla alta su azione personale. Nel finale di primo tempo arriva il pareggio con Curci su calcio di rigore. Si va così al riposo dopo un’intraprendente primo tempo. Tutt’altra cosa il secondo tempo, noioso sia per la troppa perdita di tempo degli ospiti sia per lo scarno gioco dei barlettani che non impensieriscono mai il portiere minervinese. Arriva cosí il nuovo sorpasso ospite su calcio di rigore: Spinazzola atterra in aria di rigore l’attaccante del Minervino che trasforma spiazzando Zagaria. L’Audace prova a reagire senza mai riuscire a trovare il guizzo giusto e addirittura nel finale arriva il gol in contropiede degli ospiti che sancisce una sconfitta amara ma meritata, vista la poca voglia di vincere dei padroni di casa. Finisce cosí 4 a 2 per il Minervino e l’Audace Barletta rimane a quota 9 punti in classifica in sette partite.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here