Prevenzione e legalità tra i percorsi della Prefettura

Unità immobiliari confiscate alla criminalità consegnate al Comune di Canosa

Nell’ambito del percorso di educazione alla legalità, ai valori di responsabilità civile e di prevenzione in materia di estorsione ed usura delineato dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica del 6 marzo u.s., presieduto dal Prefetto Clara Minerva, si procederà giovedì 10 aprile p.v. alle ore 11 presso la sala consiliare del Comune di Canosa alla formale consegna di quattro unità immobiliari confiscate alla criminalità organizzata alla presenza dei rappresentanti delle Forze di Polizia e della Magistratura, e con la partecipazione del Presidente della Provincia, delle associazioni delle categorie produttive, di confindustria e dell’associazionismo antiracket.

Con l’occasione, alla presenza dei Sindaci di Canosa e Minervino Murge, si illustrerà un sistema di acquisizione di elementi di valutazione che forniti dagli operatori economici sarà finalizzato a delineare in fase di prevenzione la reale dimensione a livello locale dei fenomeni estorsivi ed usurari.
In tale maniera il mondo delle imprese sarà chiamato a svolgere un ruolo di rilievo nei rapporti di collaborazione con gli organi che a vario titolo si occupano della prevenzione e della repressione in tale delicato fenomeno.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here