Periferia in Festa, secondo appuntamento di “Musica in Periferia”

La musica torna a muoversi in città: venerdì 14 luglio alle 20:30, presso la Chiesa del Crocifisso, si rinnova l’appuntamento con “Musica in Periferia”. Il percorso pensato e realizzato da “Soundiff – Diffrazioni Sonore” giunge alla seconda tappa di questa quarta edizione, che rientra fra gli eventi selezionati per l’Estate Barlettana 2017. Ad ospitare questo appuntamento sarà proprio la periferia della città di Barletta, tra le mura della Chiesa del SS. Crocifisso, grazie al sodalizio creatosi con il parroco don Rino Caporusso e l’oratorio delle famiglie della parrocchia.  L’idea alla base del programma concertistico è quella di rendere la musica parte del tessuto della società, portandola dai più classici luoghi del centro storico agli inusuali spazi della periferia barlettana, con programmi capaci di coinvolgere il pubblico più eterogeneo spaziando da Bach a Morricone, da Mozart a Rossini.
 
Il secondo appuntamento, “Periferia in Festa”, vedrà protagonisti giovani e talentuosi artisti che vantano numerosissime esperienze in importanti orchestre regionali e nazionali: al clarinetto il giovane musicista Giacomo Piepoli, al flauto Claudia Lops. A dirigerli sarà il maestro Salvatore Campanale, direttore d’orchestra che vanta numerose esperienze in tutta Italia che ha frequentato varie Masterclass sia in direzione d’orchestra che in composizione presso: l’Accademia Nazionale di “Santa Cecilia” in Roma – dove ha diretto la prestigiosa Banda Centrale dell’Arma dei Carabinieri- l’Orchestra della Fondazione “I Pomeriggi Musicali” di Milano e il Conservatorio di Foggia. Nel 2004 è stato finalista all’ XI° concorso internazionale per giovani direttori d’orchestra della comunità Europea presso la Fondazione Franco Capuana di Spoleto. Il 16 giugno 2002, in occasione della canonizzazione del Beato P. Pio da Pietrelcina, ha diretto la Messa “Crux in Gloria” durante la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Santo Padre Giovanni Paolo II trasmessa in mondovisione da Piazza S. Pietro in Città del Vaticano. Da questa esperienza è nata una stretta collaborazione con i Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo i quali gli hanno affidato la direzione musicale di tutti gli eventi liturgici più significativi che riguardano il Santuario di San Pio. Tra questi: la celebrazione eucaristica presieduta da Sua Santità Benedetto XVI nel Giugno 2009, e la recente visita del segretario di stato Cardinale Tarcisio Bertone 16 Giugno 2012.
 
In occasione del XXIV Congresso Eucaristico Nazionale tenutosi a Bari nel maggio 2005, ha composto ed eseguito il brano per orchestra sinfonica : “Acclamationes” dedicandolo e facendo dono della partitura al santo padre. Ha collaborato in qualità di direttore col Teatro Lirico di Cagliari, col Teatro Petruzzelli di Bari, col Collegium Musicum di Bari, con l’orchestra sinfonica della Provincia di Bari, l’orchestra Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau. Ad accompagnare i fiati, l’Ensemble Soundiff, composto da Domenico Masiello, Eliana De Candia, Maria Teresa Piumelli, Maria Concetta Annese, Simona Storelli e Anna Borraccino ai violini, Ester Augelli e Dario Cappiello alle viole, Gabriele Marzella e Teresa D’Angelo ai violoncelli e al contrabbasso Giuseppe D’Abramo.
 
L’orchestra Soundiff, l’unico complesso strumentale giovanile under35 della Regione Puglia ad essere riconosciuto e sostenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo nell’ambito del FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo), col patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Barletta, è inoltre tra i soci del Distretto Produttivo Puglia Creativa. Nel 2016, l’Orchestra Soundiff e il progetto biennale Soundiff Music Academy sono risultati vincitori del bando Funder35 della Fondazione Cariplo, destinato ad imprese culturali e promosso da 18 fondazioni – 17 fondazioni di origine bancaria e la Fondazione CON IL SUD. Nel 2017 si inaugura una nuova collaborazione, con BarSA – Barletta Servizi Ambientali, per diffondere buone pratiche ambientali anche durante gli eventi musicali.
 
È possibile seguire tutte le novità di questa stagione sui social, attraverso i canali di Soundiff su Facebook, Twitter e Instagram e sul sito web www.soundiff.it.
 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here