Per il Progetto “Essere Umani”, a Barletta “L’uomo racconta il divino”

La Sala della Comunità Sant’Antonio, nell’ambito del Progetto “Essere Umani” finalizzato a favorire una riflessione in ambito territoriale sul V Convegno ecclesiale nazionale, tenutosi a Firenze dal 9 al 13 novembre 2015, propone domani, 12 dicembre, “Lo Sagrado Cunto. L’uomo racconta il divino: Performance teatrale a cura di Carmen de Pinto e Francesco Sguera di Room to Play” 

         Due attori e una chitarra cantano e raccontano il mistero dell’incredibile, in un incontro tra le vicende sacre e le vite di uomini di tutti giorni, alla maniera delle antiche giullarate.

         Sul palco improvvisato del sagrato di una chiesa, un racconto bizzarro, funanbolico, irriverente e mai scontato.

 L’iniziativa rappresenta la seconda manifestazione all’interno del progetto “Esseri Umani” (il primo evento si è tenuto nei giorni scorsi, a Barletta, presso il Monastero San Ruggero)

Il progetto “Esseri Umani” è stato promosso congiuntamente dall’ACEC (Associazione Cattolica Esercenti Cinema) e dalla Fondazione Comunicazione e Cultura della CEI in collaborazione con l’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali e il Servizio nazionale per il Progetto Culturale della CEI, in collaborazione con il Servizio per la Promozione del Sostegno Economico della Chiesa Italiana. L’iniziativa è in via di svolgimento in 50 sale della comunità (tra cui è stata prescelta la Sala della Comunità S. Antonio)  e in 10 cinecircoli

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here