Ultimo e attesissimo appuntamento della 10.ma Edizione della Rassegna MusicArte “NonSoloClassica” organizzata dalla Associazione Cultura e Musica “ G. Curci” di Barletta con 5 appuntamenti che hanno valorizzato i  Beni Monumentali e Artistici della Città di Barletta, in un percorso che ha voluto unire contenuti artistici e musicali a quelli architettonici e turistici della città, con l’obiettivo di valorizzare gli attrattori culturali e aprire la loro fruizione a un pubblico sempre più vasto.

Anche quest’anno le manifestazioni hanno riscosso un grandissimo successo di pubblico, testimoniato dai 400 spettatori nella Piazza d’Armi del Castello per il primo appuntamento con lo spettacolare concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “U. Giordano” di Foggia, per poi proseguire con l’innovativo e eccezionale programma del Quint’Etto di Santa Cecilia, che ha costretto l’organizzazione a spostare il concerto dalla piccola Corte del Palazzo della Marra alla più capiente e accogliente Chiesa di Sant’Antonio, con circa 300 spettatori. Sold out anche per il concerto dell’organista Francesco di Lernia, nella raffinata cornice della Chiesa del Monastero di San Ruggero e infine bagno di folla anche per l’appuntamento con il Duo di Chitarre Alessi – Cafagna nello splendido scenario del Sagrato della Cattedrale di Santa Maria Maggiore. Il tutto sotto l’egida, il patrocinio e il contributo del Comune di Barletta,  del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turistiche e dell’Assessorato alle Industrie Culturali e Turistiche della Regione Puglia e, quest’anno anche in collaborazione con il Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Foggia.

Domani alle 20,30, presso il Parco dell’Umanità, appuntamento imperdibile con il concerto Jazz del Patty Lomuscio Quartet, con Patty Lomuscio voce, Gianluca Renzi contrabbasso e arrangiamenti, Bruno Montrone al pianoforte e Mimmo Campanale alla batteria, con le più belle canzoni di Paul Simon & Art.

La cantante e violoncellista andriese Patty Lomuscio presenterà il suo il suo primo disco “Further To Fly”, registrato nel settembre 2015 a New York, dedicato interamente a Paul Simon & Art Garfunkel. Sul palco sarà accompagnata dai suoni che toccano l’anima di  Bruno Montrone al pianoforte, dalle contaminazioni newyorkesi di Gianluca Renzi al contrabbasso e dalle sonorità perfette che  percuotono la batteria toccando il cuore del pubblico di Mimmo Campanale.

Con la dolce voce Patty Lomuscio , cantante e violoncellista, finalista al Premio Targhe Tenco 2016 con il disco Further to fly , docente di Canto jazz presso il Conservatorio di Musica “Duni” di Matera, con alle spalle una intensa attività concertistica  che la porta a esibirsi nei Jazz Club più prestigiosi in Italia e all’estero e in Festival Jazz di rilevanza nazionale ed  internazionale a Taiwan, Marocco, Spagna, Austria, Montenegro, Albania, Germania e tanti altri ancora, riproporrà in chiave molto personale e originale i più bei brani di Paul Simon & Art Garfunkel, da “The Sound of Silence” a “ American Tune”, da “Further to Fly” a “ Bridge over troubled water”, da “The Boy in the Bubble” a “Slip slidin’ away”, da “(What a) Wonderful World” a “Scarborough Fair” per concludere con “Can’t Run but”. Il piacevolissimo concerto, intitolato “Further To Fly” come il primo disco della Lomuscio, pubblicato per l’etichetta jazz Alfamusic e registrato a New York nel 2015 perfetto mix di suoni e voce, il tutto ammantato con nuovi colori in un sound molto “groovy”’ dal risultato moderno, che sarà molto apprezzato dal pubblico.  Info: Associazione Cultura e Musica “G. Curci” tel. 380 3454431, info@culturaemusica.it ; www.culturaemusica.it; www.facebook.com/asscurci; @asscurci

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here