Parte domani “Incontralavoro”: le aziende incontrano i giovani disoccupati

E’ tutto pronto per la prima edizione dell’ “Incontralavoro”, l’evento organizzato dalla Provincia di Barletta – Andria – Trani per creare nuove opportunità occupazionali. Due giornate dedicate all’incontro tra domanda ed offerta di lavoro, quelle in programma venerdì 17 e sabato 18 ottobre presso la sede dell’hub provinciale di Viale Marconi 46 a Barletta.

Il Job Day è organizzato dalla Provincia nell’ambito del progetto Bat’s Move, finalizzato a veicolare e sviluppare il dinamismo e l’imprenditorialità giovanile, e si avvarrà della preziosa collaborazione della Società Monster Italia Srl del gruppo Monster, leader mondiale nel favorire l’incontro tra persone e opportunità di lavoro.

Decine di aziende di tutta Italia che cercano nuove figure professionali saranno a disposizione dei tanti giovani inoccupati, che dovranno candidarsi via web, tramite la sezione “Incontralavoro” presente nella home page del portale istituzionale della Provincia, (www.provincia.bt.it) per poi sottoporsi ai colloqui. Per candidarsi basterà inviare il proprio curriculum vitae e partecipare alla selezione che avverrà nelle giornate di venerdì 17 e sabato 18 ottobre.

Il programma dell’evento, prevede un convegno informativo venerdì 17 ottobre alle ore 10.00: saluti istituzionali affidati al Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani Francesco Spina ed al Sindaco di Barletta Pasquale Cascella. Seguiranno gli interventi di Anna Camalleri dell’Ufficio Scolastico Regionale, di Valentina Ferri del Settore Scuola, Università e Ricerca della Regione Puglia, di Lucia Casalino del Servizio Autorità di Gestione Po Fse della Regione Puglia, di Angelo Silvestri di Italialavoro Spa e della Consigliera di Parità della Provincia Stefania Campanile. Le conclusioni saranno affidate a Romano Benini dell’Unione Province d’Italia. Modererà il dibattito il Dirigente del Settore Politiche del Lavoro della Provincia, Caterina Navach.

Durante l’evento, poi, numerosi i seminari d’approfondimento in programma: dal curriculum in formato Europass+2 alle strategie di self branding, passando per i consigli su come partecipare ad un concorso pubblico, la realizzazione del video curriculum, la rete Eures, Erasmus +, turismo e cultura, incentivi per fare impresa, Garanzia Giovani, Obiettivo Famiglia, la programmazione del welfare provinciale, il lavoro nella Pubblica Amministrazione ed il rapporto tra famiglia e lavoro.

Diverse, infine, le attività collaterali, a cura delle aziende partner dell’evento, del Centro per l’Occupabilità Femminile della Provincia e dello Sportello Bat’s Move.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here