Parte “Scatto allo scarto”, il contest virtuale di Scartoff Barletta

Il contest stimola la fantasia e promuove il riuso creativo dei materiali di scarto

Pronti? Via! Parte “Scatto allo scarto”, il primo contest sul riuso creativo dell’associazione culturale di Barletta Scartoff, all’interno del progetto Loop, che ha l’obiettivo di ridurre la produzione dei rifiuti e sensibilizzare le nuove generazioni sui temi dell’economia circolare.

In questi giorni in cui è necessario restare in casa, abbiamo tutti una cosa preziosissima a nostra disposizione: il tempo, che può diventare il nostro miglior alleato rimanendo tra le mura domestiche. Sfruttare al meglio i momenti, ritagliarsi attimi della giornata per imparare cose nuove, mettere in moto la creatività, aiuta a sentirsi attivi e utili. 

“Scatto allo scarto”, che ha l’obiettivo di sensibilizzare sul tema degli scarti e del loro riutilizzo, educare al rispetto dell’ambiente, della salute e ai cambiamenti climatici, facendo dell’arte creativa uno strumento di educazione civica, è rivolto a tutti coloro che hanno la passione per la fotografia, l’ecodesign e l’arte in tutte le sue declinazioni, dalla pittura alla scultura. Adulti e bambini, scuole, singoli o gruppi, potranno divertirsi a creare e inviare, secondo le modalità riportate sul sito https://www.scartoff.it/, i propri progetti e lavori.

Cliccando sul link di seguito, si può capire quanto sia facile creare, ad esempio, un lavoretto per la festa del papà -à https://www.facebook.com/scartoff/videos/3131969777028624/.

Con un po’ di fantasia e qualche materiale di recupero è possibile realizzare in casa delle semplici opere d’arte seguendo i tutorial di Scartoff. Tutto ciò che serve è facilmente reperibile nelle proprie abitazioni. Ci sono tanti materiali di scarto che, invece di essere cestinati, possono prendere vita ed essere usati per comporre oggetti di uso comune, arredamento, accessori moda, giochi, ma anche quadri, sculture e fotografie.

E allora resta a casa e libera la fantasia.

In cosa consiste e che obiettivi ha “Scatto allo scarto”?

Scatto allo scarto” è ideato con i ragazzi delle classi di design e grafica dell’IISS Garrone – impegnati nella creazioni di gadget con materiale di riciclo – e ha l’obiettivo di sensibilizzare al riuso come pratica quotidiana.

A chi è rivolto il concorso?

Agli appassionati di fotografia, di ecodesign e di arte in tutte le sue declinazioni, dalla pittura alla scultura.

Chi può partecipare?

Scuole, singoli e gruppi di persone in tre diverse categorie: fotografia, ecodesign e arte.

I vincitori saranno selezionati da una giuria di esperti e dalla giuria popolare che si esprimerà attraverso il like sui canali social Facebook e Instagram. La premiazione è prevista durante il mese di settembre e avverrà pubblicamente.

Nel link di seguito è possibile trovare tutte le info utili, regolamento e modulistica

https://www.scartoff.it/loop/contest/?fbclid=IwAR18VawOd3xGBY8UkugQ4aYMw5gsSjCVW0aaAgkRp5U6I_3xfK3LOf9DzsY

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here