Parte oggi la quarta edizione del Medimex

La quarta edizione della più grande fiera musicale in Italia rivolta al pubblico e ai professionisti del settore promossa da Puglia Sounds prende il via con una ricca giornata di incontri e concerti. Tra gli ospiti Giorgia, Brunori Sas, Malika Ayane, Mama Marjas, Paolo Fresu, Niccolò Ammaniti, Entics, Mannarino, Orchestra di Piazza Vittorio e Ginevra di Marco. Vasco Rossi presenterà in anteprima nazionale il suo nuovo album in una conferenza riservata alla stampa.

Stamattina alle ore 10.00, con il tradizionale taglio del nastro con la partecipazione del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, prenderà il via nel nuovo padiglione della Fiera del Levante di Bari la quarta edizione del Medimex, Salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds, la più grande fiera musicale in Italia rivolta al pubblico e ai professionisti del settore. Per il quarto anno consecutivo il Medimex riunisce in Italia l’industria musicale nazionale e internazionale, i grandi artisti italiani e le più interessanti esperienze musicali europee, le etichette discografiche (major e indipendenti), festival e professionisti provenienti da 25 Paesi. Sino al 1 novembre la Fiera ospiterà una cittadella della musica di 8000mq con 4 palchi per la musica dal vivo, 6 sale per incontri, panel, presentazioni, un grande spazio espositivo tematico con oltre 100 espositori italiani ed internazionali, un’area innovazione, sale dedicate al networking e attività professionali con un fitto programma di oltre 100 appuntamenti.

Numerosi gli Incontri d’Autore della giornata inaugurale nei quali gli artisti incontrano il pubblico. Si parte con Malika Ayane (ore 10 – Stage 3) e il cantautore calabrese Brunori Sas (ore 10.30 – Hall 1) e si prosegue per tutto il giorno con Giorgia (ore 12 – Stage 3), la vocalist tarantina Mama Marjas (ore 12 – Hall 1), il trombettista sardo Paolo Fresu (ore 16 – Hall 1), lo scrittore Niccolò Ammaniti (ore 17 – Hall 2), il rapper Entics (ore 17.30 – Hall 1). Vasco Rossi incontrerà, invece, la stampa per presentare in anteprima al Medimex il suo nuovo lavoro discografico e per ritirare il premio Academy Medimex. Non sarà presente – come annunciato in precedenza – Gino Paoli.

Vari appuntamenti alle ore 11.00. Nella Hall 1 a cura di Fimi, interessante incontro sul tema “Social media, music content e brand: come si racontano le storie del mondo digitale”. Nella Hall 3 Paolo Fresu modererà un panel  su “Festival di jazz, turismo, sostenibilità ambientale”. Nella Hall 5 i due fotografi Flavio&Frank terranno un workshop mentre nella Hall 4 partirà il ricco programma di Face to Face(s) dedicato agli operatori con la partecipazione di importanti direttori artistici di festival di tutto il mondo. Dalle 13 (Hall 5) spazio al meeting dei Superclub italiani e internazionali. Dalle 15 si indagherà sulle opportunità offerte dal mercato statunitense (Hall 4) e sulla situazione della musica dal vivo in Italia (Hall 2). Dalle 15.30 (Hall 5) il giornalista Pierfrancesco Pacoda presenterà il volume “La Puglia della Dance” e a seguire appuntamento con un workshop del musicista, dj e produttore Nicola Conte. Altri interessanti incontri al Cineporto (dalle 16 alle 19) con Europa Creativa, nella Hall 4 (dalle 16.30) con “The asian pacific music meeting” e nella Hall 3 con How to pitch music for advertising campaigns and films? (entrambi riservato agli operatori). Nella Hall 6 si alterneranno nel corso della giornata alcune presentazioni di progetti di operatori presenti al Medimex.

Una delle novità di quest’anno è la presenza dello Stage 4 dove si esibiranno alcuni artisti pugliesi che presenteranno (con concerti di circa 30 minuti) i brani tranni nei recenti dischi sostenuti da Puglia Sounds Record. Si parte con Admir Shkurtaj (15.45), Pasquale Delle Foglie (16.30), Radicanto (17.15), Fabryka (18). Nello stand Puglia Sounds saranno proiettati i videoclip di alcuni brani degli oltre 120 dischi sostenuti in questi anni.

Dopo una piccola pausa, alle 21.30 la Fiera riapre con il fitto programma degli ShowCase serali. Esibizioni di 40 minuti su tre palchi con progetti inediti, produzioni speciali e prime nazionali dei più interessanti artisti (già affermati o ancora non conosciuti al grande pubblico) del panorama musicale italiano ed internazionale.  il programma degli Showcase prenderà con The Ringo Jets, trio rock’n’roll originario di Istanbul considerato l’unico capace “di guidare la rinascita del rock’n’roll in Turchia”; alle 21.40 spazio a Lenacay, progetto sperimentale spagnolo che si muove tra flamenco e beat elettronici, melodie rumba e chitarre elettriche; dalle 22:10 Orchestra di Piazza Vittorio e Ginevra di Marco, la più importante band multietnica in circolazione si arricchisce dell’inconfondibile voce femminile dei Csi e PGR per un nuovo spettacolo fatto di canzoni originali e di rielaborazioni di brani tradizionali. Con loro sul palco anche la tarantina Mama Marjas; dalle 22.40 è il momento dei Mammhooth, team di produttori e musicisti romani attivo dal 2001 diretto da Riccardo Bertini e Fabio Sabatinic che popone un post-romantic electro rock, obliquo e noir; dalle 22.50 arrivano la carica e l’ironia di Brunori Sas, che torna al Medimex, dopo aver partecipato allo spettacolo Meravigliso Modugno, per presentare il fortunatissimo album Vol. 3 – Il Cammino Di Santiago In Taxi; dalle 23.30 Sinner, artista eclettico dalla voce noir, star del web, stilista e performer. Italiano di nascita ma internazionale per vocazione propone una pop-dance internazionale che strizza l’occhio agli anni novanta e regala suoni attuali; dalle 23.40 Dado Magnetico, progetto pugliese nato in India che si muove tra alternative-rock, sonorità sixtees, reminiscenze post-punk e paesaggi extraterrestri di derivazione sci-fi. La prima serata si chiuderà intorno a mezzanotte con il cantautore romano Mannarino, nuovamente in tour per proporre i brani del suo ultimi progetto “Al Monte”. Anche quest’anno Deezer (www.deezer.com), il rivoluzionario servizio di musica in streaming disponibile in più di 180 paesi con un catalogo di oltre 35 milioni di brani, torna al Medimex con il premio Deezer Band of The Year for Medimex. Per votare www.deezer.com/app/medimex.

La quarta edizione del salone dell’innovazione musicale, inoltre, ospita Medimex Music Up, il primo evento italiano dedicato alle startup e ai makers che operano in ambito musicale, che prenderà il via alle 17 con la presentazione dei progetti, e Medimex Kids, un percorso formativo dedicato alla musica d’autore partito alcune settimane fa che porterà in fiera oltre 1500 ragazzi e ragazze delle scuole medie e superiori per una visita nello stand espositivo e per assistere ad alcuni incontri d’autore. L’area giochi Medimex è uno spazio realizzato per intrattenere i più piccoli e promuovere e diffondere la cultura del riuso e della green education attraverso giochi a tema musicale. Uno spazio di educazione, di socializzazione e incontri in cui i più piccoli possono giocare con alcuni oggetti cult musicali: vecchi vinili a 33 e 45 giri, audiocassette, CD e impianti HIFI assemblati e rielaborati per dar vita a giochi vecchi e nuovi.

 

Riduci, differenzia, informa saranno le tre le parole chiave del Medimex per diminuire l’impatto ambientale sul territorio con la certificazione volontaria “Ecofesta Puglia”, cuore pulsante del progetto “La Tradizione fa Eco-modello di sostenibilità per innovare la tradizione e rivoluzionare gli eventi pugliesi” vincitore del bando Social Innovation del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. In giro per il Salone troverete il triciclo musicale, gli inediti ecogadget stampati in 3D, le isole ecologiche, per differenziare plastica, vetro, metalli, carta e umido, quest’ultimo trasformato in fertilizzante naturale grazie alla compostiera elettromeccanica nell’area esterna alla fiera.

 

Inoltre è disponibile gratuitamente l’App ufficiale per IOS e Android, realizzata in collaborazione con Deezer. Un’agenda digitale che consente di avere a portata di mano tutte le informazioni e scegliere gli eventi da seguire. Grazie alla partnership con Deezer (www.deezer.com), il rivoluzionario servizio di musica in streaming con un catalogo di oltre 35 milioni di brani musicali, è presente la sezione radio con i brani degli artisti presenti e un quiz musicale dedicato al Medimex 2014. La App Medimex è stata sviluppata da Greencopper ed è disponibile gratuitamente in lingua italiana ed in lingua inglese.

 

Lo spazio espositivo del Medimex ospita anche quest’anno 100 stand di operatori musicali, festival, etichette discografiche, media, istituzioni culturali e associazioni di categoria italiane ed internazionali.

 

Medimex è un progetto Puglia Sounds promosso dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo nell’ambito del Programma Operativo FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV attuato dal Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno di Assessorato allo Sviluppo Economico, Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l’Innovazione, Servizio Internazionalizzazione. Medimex si inserisce nell’ambito delle azioni del Teatro Pubblico Pugliese nel progetto “I.C.E. Innovation, Culture and Creativity for a new Economy”, Programma di Cooperazione Territoriale Europea Grecia-Italia 2007-2013. Media partner Rai Radio Uno

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here