“Paddington 2” alla Multisala Paolillo in lingua originale

Combina guai,  ma è l’orsetto più simpatico e imprevedibile del grande schermo. Torna Paddington a cinema e alla Multisala Paolillo sabato 11 novembre alle ore 18.00 è in programma la proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Una iniziativa in collaborazione con la scuola d’inglese “Helen Doron English” finalizzata ad offrire al pubblico una occasione di esercizio delle proprie conoscenze linguistiche e apprezzare compiutamente il film nella sua versione originale, in lingua inglese, senza le inevitabili sovrapposizioni che il doppiaggio comporta.

Ancora una volta Paddington (la voce italiana è sempre affidata a Francesco Mandelli) riuscirà a calamitare l’attenzione degli spettatori con le sue fantastiche avventure …

Ufficialmente trasferitosi nella mansarda di casa Brown a Windsor Gardens, Paddington cerca il regalo perfetto per il centenario di zia Lucy, l’orsa che lo ha allevato amorevolmente nel profondo e misterioso Perù. Nella ricerca si imbatte in un incantevole libro, un esemplare unico, scovato tra le meraviglie del negozietto di antiquariato del signor Gruber. A corto di denaro, Paddington si rimbocca le maniche del cappottino blu, tira su la visiera floscia del cappello rosso e si cimenta in una serie di strambi lavoretti per racimolare la cifra necessaria. Ma quando il preziosissimo oggetto viene trafugato, tocca proprio a Paddington e ai temerari componenti della famiglia Brown, capitanati da papà Henry e mamma Mary, acciuffare il ladro. I sospetti ricadono sull’attore narcisista Phoenix Buchanan.

Tornano nel cast del sequel Hugh Bonneville (Mr. Brown), Sally Hawkins (Mrs. Brown), Julie Walters (Miss Bird), Jim Broadbent (Mr. Gruber), Peter Capaldi (Mr. Curry), Madeleine Harris e Samuel Joslin (Judy e Jonathan Brown); le novità del cast nel sequel sono Hugh Grant e Brendan Gleeson (Phoenix Buchanan e Nocche McGinty.

Divertimento raddoppiato per il secondo capitolo di Paddington, l’orsetto ghiotto di marmellata, le cui storie sono basate sulle avventure letterarie scritte da Michael Bond.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here