Oscar della scuola, premiato Daniele Manni unico italiano con la “Start up contro il bullismo”

daniele manni

Oscar della scuola e ha vinto è Daniele Manni un professore di Lecce, unico finalista italiano e solo ad insegnare ad un istituto tecnico superiore, mentre gli avversari erano docenti universitari. Daniele Manni porta a casa “l‘Oscar” della scuola ovvero: l’Innovation and Entrepreneurship Taching Excellece Awards per il progetto Mabasta.

Si tratta di un prestigioso premio internazionale dedicato all’ eccellenza didattica. Daniele Manni è un professore che insegna informatica all’ isitituto Tecnico economico Galilei-Costa ed è arrivato in finale insieme ad altri undici concorrenti.

Il prof Manni ha ottenuto una menzione speciale grazie ad una “start up” sociale che alcuni suoi alunni hanno ideato dal nome “Mabasta”. Si tratta di un progetto contro il cyberbullismo e il bullismo in generale, grande piaga della società da sempre. Questa start-up è stata presentata anche a Sanremo sul palco dell’Ariston, diventando in seguito un modello per tutte le scuole.

Manni unico italiano tra tanti concorrenti e di diversi paesi, in realtà, non è l’unico premio che vince, poiché è vincitore di ex aequo con l’irlandese Paul Flynn.

Il progetto “Mabasta” ha conquistato la commissione, forse per la serietà accademica, grazie anche alle leggerezza narrativa delle slide e soprattutto grazie agli studenti che hanno narrano alla commissione il loro progetto. Alla fine, oggi, risultano essere rarissimi i docenti che “osano” insegnare l’imprenditorialità alle scuole superiore, ma in questo caso Daniele Manni e i suoi alunni hanno lasciato l’impronta.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here