Oscar 2019 – Una serata ricca di emozioni ed eleganza

Durante la notte del 25 febbraio 2019 si è tenuta presso il Dolby Theatre di Los Angeles la novantunesima edizione della cerimonia più attesa dell’anno: la notte degli Oscar. Per quest’anno, come sempre alla fine, in particolare in questa occasione, abbiamo visto sfoggiare in passerella i consueti abiti da sogno, lustrini e paillettes ma anche frange brillanti e specchi ovunque. Le star non si sono limitate in nulla in quanto hanno osato e sfoggiato anche gioielli bellissimi.

Lady Gaga, bisogna ammettere, che non sta più trascendendo come ha sempre fatto e anche in questo caso ha deciso di adeguarsi ad uno stile più pulito e raffinato soprattutto per una cerimonia di tale livello. Infatti il suo black, large, abito di brandon Maxwell molto semplice è stato più che altro arricchito da una collana dal diamante giallo di Tiffany che ha fatto “girare la testa” a chiunque. Sicuramente tra la sua esibizione, il suo discorso sui sogni e il suo gioiello da mille e una notte ha decisamente brillato come star della serata.

Passiamo a linee sempre più pulite come il celestino indossato da Charlize Theron della casa Dior, molto accollato ma pare sia la linea preferita dell’attrice. Adriana Lima meravigliosa in un total white di Ralph & Russo, anche se nulla di particolarmente originale ma lo spacco vertiginoso va decisamente indossato come ha fatto lei.

Passiamo a qualche mise accollata ma tanto specchiata come il Tom Ford di Jennifer Lopez, indiscutibile la bellezza dell’attrice e dell’abito e, poi, per una serata del genere bisogna decisamente osare. Chiara Ferragni, ospite della serata è solitamente l’emblema dell’eccentricità, ormai si sa, infatti anche lei si è permessa un abito rosso total large disegnato da Giambattista Valli e adeguatissimo all’importanza della serata per l’imponenza.

Il lilla è sempre una costante e lo ha indossato la paladina di Game of Throne , l’attrice Emilia Clarke con il suo bel luminoso Blamain ha decisamente dato un tono ad un colore piuttosto spento. Emma Stone in Louis Vuitton non ha azzeccato come al solito la mise adatta alla sua personalità, bellino il vestito ma non affatto gentile come il suo viso.

Qualche esagerazione ovviamente non è passata in osservato in passerella partendo dal pink di Gemma Chan in Valentino alla nuvoletta rosa di Giambattista Valli indossato da Kacey Musgraves. Per un urlo alla libertà, invece, abbiamo visto sfilare in passerella Billi Porter in un inconsueto smoking formato da un gonnellone maxi in velluto.

Una serata da sogno come sempre, la cerimonia mondiale che fa sempre parlare e per quest’anno pochi sono stati gli outfit trash, qualche originalità come al solito non è mancata però, si possono definire gli Oscar 2019 una cerimonia estremamente elegante.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here