Nymann al festival MANN: un incontro ispiratore di nuova bellezza

Michael Nyman sbarca al festival MANN, con la sua musica memorabile ed unica nel suo genere, capace di riassumere tra le sue note il folk, l’elettronica, la musica sacra e quella classica, ed incanta per una serata il pubblico partenopeo e di chi non ha saputo resistere alla tentazione di un’esperienza emozionante e memorabile insieme.

Autore di indimenticabili colonne sonore, il grande musicista ha donato al museo la sua nuova composizione ispirata proprio dai luoghi dell’archeologico, ‘Inspired by MANN’, che è anche il brano di apertura del concerto tenutosi nella prestigiosa sala della Meridiana.

Il brano potrà essere utilizzato dal museo anche per sonorizzare una delle sale, ed è stato ispirato al maestro durante una sua visita di qualche anno fa all’archeologico napoletano.

Nyman ha raccontato che la visione dei calchi umani di Pompei, durante una grande mostra tenutasi sull’eruzione del 79 d.c. qualche tempo fa, lo colpirono profondamente, come sculture immortali, morti ma eterni. Nello scrivere ‘Inspired by MANN’, Nyman ha messo a nudo il suo rapporto, che egli stesso definisce intenso ed unico , con la città di Napoli.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here