Nuovo logo ufficiale del Barletta Club “I Biancorossi”

    Il Barletta Club “I Biancorossi” presenta con orgoglio il logo ufficiale dell’associazione, che da qui in avanti ci accompagnerà in questo importante percorso incominciato da pochi mesi.
    Con grande soddisfazione constatiamo che il Club ha già attecchito nel tessuto cittadino, diventando un punto di riferimento per gran parte dei tifosi del Barletta Calcio, alcuni dei quali hanno subito aderito con entusiasmo diventando Soci.
    Molti altri non l’hanno ancora fatto, ma siamo certi che saranno tantissimi quelli che presto si aggiungeranno al numero già vasto su cui possiamo contare. Perchè questo è il momento di ritornare ad essere protagonisti in prima persona delle sorti della nostra squadra del cuore, mai come in questo momento lontana dai propri tifosi, ma pur sempre rappresentante della 2^ o 3^ realtà calcistica pugliese.
    Crediamo che con il nostro logo, che finalmente vede la luce, per il Barletta Club “I Biancorossi” sarà ancora più semplice svilupparsi e crescere, poichè diventerà un brand accattivante che in tempi rapidissimi sarà familiare per tutti.
    Il logo è stato realizzato dal grafico Savino Cosma Damiano Rinella, che ha perfettamente interpretato le indicazioni fornitegli dai Soci.
    Una curiosità è quella che Rinella, circa 25 anni fa, è stato l’autore materiale del Logo Ufficiale del Barletta Calcio Sport, realizzato per conto dell’agenzia per cui lavorava all’epoca, che ha accompagnato la squadra biancorossa dagli anni ruggenti della Serie B fino all’ultimo Campionato disputato in C1 dalla vecchia Società nel 1995.
    Il logo rappresenta sulla parte sinistra un’immagine del Castello Svevo stilizzato, dal cui interno si proietta verso l’esterno un pallone che lascia una scia con i nostri colori sociali. Che sono in grande evidenza sulla parte destra con il nome completo del Club, l’anno di fondazione ed in basso lo slogan che fa riferimento allo scopo per cui nascono “I BIANCOROSSI”: onorare i nostri colori, cercando di portarli il più in alto possibile.

    Invalid Displayed Gallery

    Commenta questo articolo

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here