Nuovo appuntamento per Sac – Terre Diomedee

Secondo incontro di animazione territoriale dedicato al progetto “Sac Terre Diomedee”. E’ quanto previsto per oggi, martedì 25 novembre, alle ore 9.30 presso il laboratorio urbano Gos (Giovani Open Space), in Viale Marconi 46 a Barletta.

Filo conduttore del convegno, promosso dalla Provincia di Barletta – Andria – Trani in qualità di ente capofila del progetto “Sac”, sarà il “percorso archeologico”. Nel primo appuntamento, tenutosi martedì scorso a Minervino Murge, si era parlato delle “Antiche Civiltà lungo l’Ofanto dal Neolitico al Medioevo”. Il progetto “Sac Terre Diomedee” parte dalla necessità di creare un sistema tra beni di rilevante pregio culturale ed ambientale, oltre le eccellenze già espresse sul territorio provinciale, al fine di rafforzare sia l’attrattività del territorio che la valorizzazione e la fruizione dello stesso.

L’obiettivo dell’operazione, in una logica di rete, è quello di ampliare la fruizione al pubblico dei beni del patrimonio culturale oggetto del Sac, avvicinando soprattutto le giovani generazioni e le categorie svantaggiate alla conoscenza degli stessi e dei relativi fatti storici, delle credenze, degli usi e costumi, delle produzioni e delle tecniche costruttive. La strategia che guida l’operazione è finalizzata a stimolare la partecipazione attiva e diretta dei destinatari, rendendo l’utenza protagonista del processo di conoscenza, attraverso azioni mirate e diversificate.

In questo modo, mediante la rete, sarà data opportuna ed uguale visibilità a tutti i beni presenti sul territorio, sponsorizzando e facendo conoscere quelle realtà ancora oggi poco note, incrementando così il flusso di visitatori. Il progetto si sostanzia nell’attivazione di school lab e visite guidate, differenziati in ambiti e percorsi tematici che si svolgeranno nei dieci comuni della Provincia.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here