Novità per il progetto Bat Innovation

Il progetto BATinnovation, finanziato dall’iniziativa “Patti per le città”, potrà riprendere e proseguire il suo percorso. La deliberazione approvata lo scorso novembre dalla Giunta regionale consente di salvaguardare gli interventi della “linea 1.5” riaprendo così la strada alle attività finalizzate a dotare i centri storici dei tre Comuni co-capoluogo di tecnologie innovative per i servizi alla collettività. Il sindaco di Barletta, capofila del progetto, ha proposto ai colleghi di Andria e Trani di attivare le strutture amministrative comuni in modo da predisporre le attività per usufruire quanto prima del finanziamento di poco più di 2.200.000 euro a beneficio di significativi servizi, in particolare nei centri storici, tra cui la l’estensione del WiFi e il l’info-localizzazione dei beni culturali, senza dimenticare l’importanza della gestione digitale della rete di pubblica illuminazione per ridurre il consumo energetico e l’installazione sistemi di videosorveglianza a tutela della sicurezza pubblica e privata.

Sbloccato anche il progetto “Sviluppo del sistema di E-government regionale nell’Area Vasta Vision 2020”, ammontante a poco più di 1.400.000 euro, finalizzato al potenziamento dei servizi per l’efficienza interna delle amministrazioni comunali, per l’interazione con cittadini, imprese e altri utenti e per il governo del territorio.

 

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here