Nessun rischio legionella nella Asl Bat

Nessun rischio legionella negli ospedali di Andria e Canosa. In rifermento alla notizia di stampa secondo la quale nei due presidi ospedalieri c’è un problema legato alla presenza di legionella, la Direzione Generale della Asl Bt precisa che “non c’è mai stato e non c’è alcun rischio legato alla legionella”.
“A luglio – dice Ottavio Narracci, Direttore Generale Als Bt – sono stati effettuati dei controlli di routine sulle acque. A settembre sono stati comunicati i risultati ai tecnici aziendali e solo pochi campioni prelevati hanno fatto registrare un livello tale per cui i tecnici aziendali, in via prudenziale e del tutto cautelativa, hanno deciso di intervenire”.
“Lo stesso tavolo tecnico – continua Narracci – ha infatti predisposto interventi di iperclorazione (schock chimico) che sarà effettuata, come già previsto, nei prossimi giorni secondo un preciso programma di intervento. Non c’è mai stato nessun pericolo per i pazienti e per gli operatori”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here