In Nepal un aereo Bombardier con passeggeri del Bangladesh è precipitato durante una discesa verso l’aeroporto di Kathmandu. Il velivolo,della compagnia bengalese US-Bangla Airtlines con sede a Dacca, aveva a bordo 71 persone di cui 13 sono state tratte in salvo.

Mancano all’appello ancora 50 vittime tra cui 37 cittadini del Bangladesh, 32 nepalesi, un cinese e un maldiviano. Al momento si tenta di estinguere l’incendio, si continua a cercare e soccorrere i passeggeri.

L’aereo coinvolto nell’incidente è un Bombardier Dash Q, configurato per trasportare un massimo di 78 passeggeri. Secondo il portavoce dell’aeroporto interazionale, il velivolo ha sbandato nell’impatto con il suolo uscendo fuori pista e schiantandosi sul campo di calcio.

Vigili del fuoco, ambulanze e anche un’unità dell’esercito nepalese si sono recati sul posto per i soccorsi. Nel frattempo  le operazioni di volo nell’aeroporto sono state completamente sospese. 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here