Natale a Barletta, tutti gli appuntamenti del fine settimana

Natale

Il prossimo fine settimana, che  traghetterà il 2018 verso il nuovo anno, sarà sorprendente e avveniristico, fra gli appuntamenti più attesi e fra le novità di questo Natale. Si tratta delle serate di videomapping in 3D e laser show, un vero e proprio spettacolo per immagini che andrà in scena le sere di venerdì  28, sabato 29 e domenica 30 dicembre, in piazza Marina. Sulle mura dell’antica Porta Marina saranno proiettati luci, immagini e video tridimensionali in maniera tale da mescolare la superficie reale di quel monumento con quelle virtuali della proiezione multimediale.

Proseguono tutte le altre iniziative ed eventi, con l’animazione per le strade del centro, i concerti in prima serata a piazza Caduti, le degustazioni e gli spettacoli promossi insieme agli esercenti e commercianti. Diverse le attività che stanno animando, per i più piccoli, il villaggio di Babbo Natale che rimarrà allestito fino all’Epifania, mentre la pista di pattinaggio sul ghiaccio resterà allestita fino a metà gennaio.

“L’invito che vogliamo rivolgere ancora una volta ai barlettani, insieme agli auguri per il nuovo anno – hanno detto il sindaco Cosimo Cannito e il vice sindaco Marcello Lanotte – è quello di usare l’auto solo se necessario e per raggiungere il centro, per poi lasciarla ai parcheggi che abbiamo attivato, fra l’altro sul lungomare Mennea e presso l’Ipercoop sono gratuiti e di usare il servizio navetta, gratuito anch’esso, previsto proprio per mettere tutti nelle condizioni di uscire a piedi e lasciare l’auto lontano dal centro nevralgico della città”. “Rinunciare all’auto, in questi giorni, è il miglior dono per la città – continuano – e un concreto esempio di civismo, d’ausilio alla sostenibilità ambientale, nonché la dimostrazione di saper interpretare l’invito istituzionale a decongestionare e rendere più vivibile Barletta, vivacizzata per l’occasione da un folto cartellone di eventi”. “Ignorare quest’invito – concludono il primo cittadino e il vice sindaco – significa rifiutare il progresso per la nostra città”.

LE FESTIVITÀ SENZ’AUTO CON IL “PARK&RIDE”

Opportuno quindi ricordare che è in vigore, sino a conclusione del programma di eventi “Barletta a Natale”, l’ordinanza dirigenziale emanata dall’Ufficio Traffico per favorire la vivibilità cittadina, disciplinare la circolazione veicolare e valorizzare le aree pedonali attraverso il “park&ride”, attivo ancora domenica prossima, 30 dicembre e, soltanto negli orari mattutini, il 6 gennaio 2019. Consentirà, si ribadisce, di lasciare gratis l’auto nel parcheggio comunale sul lungomare Pietro Paolo Mennea o in quello del centro commerciale Ipercoop Mongolfiera per raggiungere il centro, ogni venti minuti circa, con navette fruibili anch’esse gratuitamente dalle ore 10.30 alle 13.30 e dalle 18 alle 22.00. Le fermate sono in piazza Plebiscito (retro Palazzo di Città), via Vespucci (stazione bus extraurbani in prossimità di via Trani) e via Cavour (presso ex Banca d’Italia).

Per domenica prossima e l’Epifania il medesimo provvedimento prevede, nelle fasce orarie indicate, divieti di sosta con rimozione e divieti di transito in alcuni tratti stradali di corso Vittorio Emanuele e corso Garibaldi, di via Pier delle Vigne, piazza Caduti in Guerra, via Giuseppe De Nittis, via Ferdinando d’Aragona, via Cavour, via degli Orti, via Ospedale dei Pellegrini e piazza Federico di Svevia. Per sabato 29 dicembre e la festività di San Silvestro in piazza Caduti attivo il divieto di sosta con rimozione dalle 9 alle 13 e il divieto di transito dalle 11 alle 13. 

Al fine di offrire aree di parcheggio nelle immediate vicinanze degli eventi organizzati, una successiva ordinanza dirigenziale del Settore Vigilanza ha istituito la sosta a pagamento sul lungomare Pietro Paolo Mennea, a ridosso delle Mura del Carmine, nelle giornate di venerdì e sabato, compresi il 4 e 5 gennaio 2019. L’esazione del pedaggio avviene mediante l’utilizzo dei parcometri o la consegna a mano del ticket da parte dagli ausiliari del traffico. Le tariffe da corrispondere per la fruizione delle “zone blu”, dalle ore 17 alle 24 sono di euro 0,40 per trenta minuti ed euro 0,80 per sessanta minuti. Non sono validi i “grattini”.

Restano esonerati dal pagamento i veicoli a servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria in possesso dell’apposito contrassegno. Si ricorda in proposito che è possibile far sostare le auto a servizio dei portatori di handicap in via Cavour (tra via S. Antonio e corso Garibaldi) e via Degli Orti (da corso Garibaldi all’intersezione lato destro, secondo il senso di marcia).

Per ogni approfondimento s’invita alla consultazione dei provvedimenti pubblicati sul sito www.comune.barletta.bt.it

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here