Nascondevano lo stupefacente nel passeggino,tre arresti dei CC

Tre giovani barlettani finiscono in manette

 

I Carabinieri della Stazione di Barletta hanno arrestato tre giovani del luogo, un 27enne, una 22enne e un 21enne, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I tre, convinti di passare inosservati grazie
all’insolita modalità di spaccio, sono stati comunque scoperti e bloccati dai carabinieri. La donna infatti fingeva di accudire il figlio neonato che si trovava all’interno di un passeggino. In realtà quei movimenti erano solo un artifizio per prelevare la sostanza e cederla ai clienti. Nel passeggino oltre ad un neonato i carabinieri hanno rinvenuto 47 dosi di marijuana pari a 35 grammi che sono stati sottoposti a sequestro. Tratti in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, i due giovani sono stati associati presso la locale casa circondariale mentre la complice collocata ai domiciliari.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here