Molfetta, dopo concerto aggredisce due persone: arrestato dai Carabinieri

carabinieri

Per futili motivi aggredisce due persone colpendole al capo con una chiave inglese. Rintracciato da una pattuglia dell’Arma, è stato tratto in arresto. È accaduto la notte scorsa a Molfetta, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 49enne del luogo, noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di lesioni personali aggravate.

Al termine del concerto di fine anno organizzato in piazza Paradiso, nel corso di una discussione innescata per futili motivi, l’uomo ha estratto un attrezzo metallico artigianale e ha colpito i due, un 46enne e un 28enne di Fasano, ferendoli alla testa.

L’immediato intervento dei Carabinieri, già presenti nella zona, su indicazione delle stesse vittime, ha permesso loro di rintracciarlo mentre cercava di nascondersi con indifferenza tra le altre persone presenti in piazza. La perquisizione eseguita sull’aggressore ha permesso ai carabinieri di rinvenire l’attrezzo nella cintola dei pantaloni, poi sottoposto a sequestro.

I due feriti, condotti presso il locale pronto soccorso, sono stati dimessi con una prognosi di 10 giorni a testa.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here