Di seguito riportiamo il comunicato inviato in redazione dall’Ufficio Stampa del candidato Sindaco di Barletta, il Dottor Mino Cannito.

“Settefrati”, Cannito: “Il mio sogno è di aprire al quartiere il giardino alle spalle della scuola ‘Musti’, luogo della mia infanzia”.

“Questa è stata la mia scuola e oggi essere qui risveglia ricordi importanti e felici, riesco persino a sentirne l’odore. Le scuole sono luoghi importanti, soprattutto quando sono simbolo storico di una città e di un quartiere, come la “Musti””. Lo ha detto il candidato sindaco Mino Cannito, partecipando questa mattina alla presentazione delle candidature al consiglio comunale, di Fausta Di Fidio Fortino, insegnante, e del consigliere provinciale Gigi Antonucci, nella lista Noi con Barletta, presso il comitato elettorale di via Musti, di fronte al l’omonima scuola elementare del quartiere “Settefrati”.

“Dietro la scuola c’è un giardino bellissimo – ha aggiunto Cannito – che vorrei aprire al quartiere e renderlo accessibile ai bambini anche fuori dalla fruizione scolastica e agli anziani, farlo diventare un luogo di aggregazione per il quartiere, in cui conoscersi, stare insieme”.
I residenti del quartiere presenti all’incontro hanno chiesto controlli e maggiore attenzione al l’igiene urbana della zona.
“Sono qui per ascoltarvi e se dovessi essere eletto continuerò a farlo, so ascoltare – ha concluso Cannito – ma ho anche la forza di agire”.
Alla presentazione ha partecipato anche il consigliere regionale Francesco Ventola.
“Barletta ha una grande opportunità – ha detto Ventola – che è quella di eleggere a sindaco una persona capace di affrontare le emergenze e di farlo al di là degli schieramenti e superando i partiti, per spirito di servizio verso la città”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here