Microcriminalità in aumento, una nota del sen. Damiani al Prefetto della BAT

Damiani

Illustre Signor Prefetto della Provincia di Barletta Andria Trani ,

prima ancora di valutare se interrogare il Signor Ministro degli Interni, ritengo opportuno sottoporre alla Sua attenzione, quale massima autorità provinciale di Pubblica sicurezza, il fenomeno della recrudescenza di furti in abitazioni, oltre che di autovetture, che si sta registrando nella città di Trani.

Sono stato messo a conoscenza della grave circostanza di furti avvenuti in orari mattutini con particolare efferatezza e perizia, tanto da far pensare a bande specializzate che agiscono in dispregio delle forze dell’ordine presenti sul territorio.

Tali episodi producono profondo turbamento nella tranquillità collettiva e determinano un senso di impotenza dei cittadini al quale lo Stato deve dare una tempestiva e qualificata risposta.

Ho appreso, a titolo di caso esemplare, che il 18 aprile u.s. in uno stabile sito in pieno centro a Trani nel frequentatissimo corso Italia si è verificato un furto nella abitazione di una docente in pensione, vedova da qualche anno , nel corso del quale i malfattori hanno addirittura utilizzato fiamma ossidrica e flex per estrarre la cassaforte dal muro.

Risulta che episodi simili a questo si siano ripetuti nella stessa via presso altre abitazioni negli ultimi mesi.

Alla luce di tutto quanto sopra esposto, Le chiedo cortesemente di conoscere quali misure di coordinamento si intenda adottare e/o quali iniziative promuovere.

Resto in attesa di cortese riscontro e Le porgo cordiali saluti.

 

Sen. Dario Damiani

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here