Arriva una sciabolata gelida che porterà in basso i termometri nei prossimi giorni. Secondo il meteo, l’alta pressione che pare abbia caratterizzato quasi tutto il mese di settembre portando sprazzi di sole e ancora possibilità di frequentare le spiagge con immersioni annesse, va via insieme all’estate. Il caldo indietreggia verso l’oceano e contemporaneamente risale verso la scandinavia.

L’aria fresca, secondo il meteo, farà uno spettacolare ingresso con venti di Bora che soffieranno via via più forti e anche fino a 30-100 km/h, soprattutto sul mare adriatico e sul tirreno. Le temperature cominceranno a diminuire gradualmente con un un vento freddo che ci farà percepire dai 3 ai 5 gradi in meno rispetto a quelli reali. 

La giornata di oggi, infatti, è iniziata con un bel fresco sulla pianura, per ora a nord in particolare con soli 7-8°C, gelate estese sopra i 1000 metri e nei giorni successivi toccherà anche al CentroSud. Le temperature previste al primo mattino sono di solo 8-9°C a Roma, Firenze e Napoli, mentre in giornata saliranno ma non supereranno i 20-21°C su tutta l’Italia.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here