Mercatini di Natale 2015, domani l’inaugurazione ad Andria

Tutto pronto, in piazza Vittorio Emanuele (già Catuma), ad Andria, per la prima edizione dell’evento intitolato “La magia del Natale con i suoi mercatini”.

Le 23casette in legno in stile tipicamente tirolese fanno già bella mostra di sé da qualche giorno, l’allestimento è stato eseguito senza intoppi e secondo la tabella di marcia prestabilita, gli espositori hanno addobbato con cura gli spazi loro assegnati e l’organizzazione ha predisposto una scenografia di sicuro impatto per trasferire nel profondo Sud dello Stivale un angolo di paesaggio alpino.

Domani pomeriggio (inizio fissato alle ore 18), la sobria ma intensa cerimonia per l’apertura ufficiale dell’evento.Il direttore artistico, Sabino Matera, che è anche amministratore della Z&M Productions che ha curato l’allestimento e l’organizzazione, è parco di dettagli. «Io e i miei collaboratori – spiega – abbiamo studiato l’intreccio di alcune soluzioni che non mancheranno di sorprendere gli amici che vorranno essere con noi. Posso solo anticipare che tutto si svolgerà in maniera da consentire al pubblico di immergersi completamente nel clima del Natale, la festa più gioiosa e soave dell’anno. Aggiungo volentieri che abbiamo pensato anche una sorpresa tutta riservata ai bambini».

L’iniziativa è promossa dal Comitato autonomo per la lotta contro i tumori (Calcit) e resterà aperta fino al prossimo 23 dicembre.

Le casette sono disposte lungo il perimetro interno della piazza e – al centro – a formare un ottagono che richiama il simbolo per eccellenza della città e del territorio: Castel del Monte.Aziende locali espongono i loro prodotti per dare vita a una mostra-mercato inedita e di sicuro richiamo sia per gli andriesi che per i visitatori in arrivo dalle città limitrofe.

«L’iniziativa – aggiungeSabino Matera –ha finalità benefiche. L’obiettivo è raccogliere fondi per consentire al Calcit di proseguire la sua pregevole azione di sostegno alla ricerca per sconfiggere un male tremendo e che adesso non è più inesorabile. Molti tumori, infatti, si possono prevenire, altri si possono tenere sotto controllo, altri ancora si possono sconfiggere proprio grazie alla ricerca e all’impegno di tante associazioni che, come il Calcit, si impegnano per promuovere le attività di studio e sperimentazione».

Nei “Mercatini di Natale” di Andria ci saranno spazi per l’agroalimentare, con tanti dolci natalizi e diverse specialità locali e d’importazione, l’artigianato, oggettistica, piante natalizie e originali articoli da regalo.

Per l’inaugurazione è atteso uno straordinario afflusso di visitatori anche da fuori città. Gli organizzatori si appellano al buon senso: «Suggeriamo a tutti i visitatori andriesi di evitare l’uso delle automobili, mentre a chi arriva da fuori Andria consigliamo di cercare parcheggio evitando di addentrarsi nel centro della città».

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here