Mazzarisi e Calabrese: “Zona 167:  fatti non promesse”                                              

Nel corso della giornata del 02 luglio scorso in sala giunta si e’ tenuto un incontro, promosso dai  consiglieri Mazzarisi e Calabrese,  tra una delegazione di residenti in Via Luigi Romanelli (zona nuova 167) e l’amministrazione comunale rappresentata nella fattispecie dal Sindaco Pasquale Cascella, dall’Assessore ai Lavori Pubblici Azzurra Pelle,  dal dirigente ai lavori pubblici Ing. Dibari e dal segretario comunale. La delegazione  ha esposto i problemi quotidiani, anche attraverso la visione di un breve video, con cui con tantissima difficolta’, e da circa 1 anno,  vivono i residenti di via Luigi Romanelli.

Dalla pioggia/fiume che non permette  l’attraversamento della strada in una  “normale” giornata di pioggia,  all’esasperazione della polvere in una giornata di sole. Inoltre,  difficoltà di igiene ambientale dovuta alla presenza di comuli di rifiuti non raccolti e per finire un susseguirsi di furti alle auto per la mancanza anche di illuminazione stradale. A tutto questo si aggiunge che in caso di pioggia tutta l’acqua piovana di via Paolo Ricci e Via Lattanzio, in virtù della pendenza stradale esistente, “transita”  per Via Romanelli per poi “stagnare” nei pressi dell’uscita Patalini della 16 bis.

Come se non bastasse, gli abitanti di Via Romanelli, pur di riuscire a entrare nei box sono stati costretti ad effettuare un’operazione di sbancamento del terreno, completamente a loro spese.

Ebbene, nel corso dell’incontro, il Sindaco, previo verifica tecnica dell’Ing. Dibari,  ha assunto l’impegno, qualora entro l’autunno non dovesse realizzarsi l’inizio dei lavori relativo ai sottoservizi della zona 167, di creare un manto stradale di asfalto per l’intera Via Romanelli di circa  12 mt. X 150 mt. Questa soluzione “tampone”  e “provvisoria”, potrebbe permettere di ridurre anche il fenomeno dell’allagamento che durante le piogge colpisce la zona di accesso alla 16 bis dell’uscita patalini costituendo via Romanelli la valvola di sfogo delle acque meteoriche provenienti da via Paolo Ricci e che vanno a finire nella fogna bianca di via Dante Alighieri.

Infine lo stesso sindaco ha annunciato l’emanazione di un’ ordinanza sindacale che multi tutti coloro che scaricano inerti e materiali di risulta di cantiere in tutta l’area 167, visto il  vergognoso cumulo di rifiuti che infesta tale parte della periferia cittadina

L’auspicio dei consiglieri Mazzarisi e Calabrese è che il sindaco Cascella riesca a concretizzare quanto promesso ai residenti di in un’area della nostra città che da troppo tempo è stata  “trascurata” dalle istituzioni ma che puntualmente viene “rivisitata” durante le campagne elettorali.

Consiglieri Comunali Lista Cascella Insieme

Massimo MAZZARISI

Gennaro CALABRESE

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here