Mary Manocchio nuova segretaria generale della Filcams Cgil Bat

La vera sfida? Garantire i diritti di tutti gli addetti dei settori

Eletta all’unanimità dal comitato direttivo provinciale della categoria, Mary Manoc-chio, sindacalista di ventennale esperienza, è oggi la nuova segretaria generale della Filcams (Federazione italiana lavoratori commercio alberghi mense servizi) Cgil di Barletta – Andria – Trani. La quarantaquattrenne foggiana subentra alla guida della Filcams Cgil Bat a Gianni Dalò, chiamato a ricoprire un incarico nazionale.
«Il mio impegno – ha dichiarato– sarà sin da subito quello di sfruttare tutte le potenzialità che gravitano attorno a questo territorio che, a parer mio, restano ancora per certi versi inespresse. Una provincia che, seppur giovane, può vantare un’organizzazione sindacale già ben strutturata, a dimostrazione dell’eccellente lavoro che è stato svolto da chi mi ha preceduta in questi anni alla guida della categoria. Continuerò nel solco di quanto già fatto e concentrerò il mio lavoro in quei settori che non sono ancora ben rappresentati. Nel commercio ma anche nel terziario possiamo fare tanto ed insieme a tutta la segreteria, in un autentico gioco di squadra, ci impegneremo affinché un numero sempre maggiore di lavoratrici e di lavoratori si possa sentire tutelato dalla nostra azione. La sfida, soprattutto in questo momento difficile di crisi, è quella di riuscire a garantire i diritti di tutti gli addetti dei settori di cui come Filcams ci occupiamo».
Ad esprimere soddisfazione per l’elezione di una donna di esperienza alla guida della Filcams il segretario generale della Cgil Bat, Luigi Antonucci. «Mary Manocchio è una donna giovane e al contempo sindacalista di grande esperienza acquisita ricoprendo ruoli importanti in Cgil, sempre e con competenza al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori. A Mary Manocchio vanno gli auguri più sinceri di buon lavoro da parte mia e di tutta la segreteria confederale della Cgil Bat».

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here