Manifestazioni ed eventi natalizi, Unimpresa Bat: “Quest’anno erogati quarantamila euro”

Come da intesa raggiunta in sede di incontri multilaterali, al fine di evitare le polemiche che accompagnarono l’affidamento gestionale delle iniziative natalizie dello scorso anno allorquando la Giunta comunale, assente l’Assessore al Commercio, stanziò la somma di oltre ventiduemila euro a favore di tali Associazioni che presentarono “il programma” con nota del 16 dicembre 2014 quindi pochissimi giorni prima della riunione di Giunta che approvò il provvedimento in data 19 dicembre 2014, cioè appena il giorno prima che si partisse con il primo mercatino di Natale programmato per il 20 dicembre, il che è incomprensibile viste le modalità e le procedure necessarie per le assegnazioni e le operazioni che per legge sono di competenza dell’Ente pubblico e non possono essere conferite a terzi, il comune di Barletta ha inteso procedere con l’emanazione della pubblica Manifestazione di Interesse.

La Giunta comunale si è riunita in data 29 ottobre 2015, di nuovo assente l’Assessore al Commercio unitamente all’assessore Giuseppe Gammarota e con un atto di indirizzo ha sottolineato la disponibilità di una somma pari a ventimila euro già stanziati con il bilancio di previsione 2015, al capitolo 8771541 ed ulteriori ventimila euro in seguito ad una richiesta formulata proprio dall’Assessore alle Politiche dell’Innovazione della Competitività, cioè al Commercio, per così raggiungere l’importante stanziamento di complessivi 40 mila euro, con una nota che si dichiara allegata alla deliberazione di Giunta ma che non siamo stati in grado di trovare e leggere.

Una somma quindi doppia rispetto a quella stanziata ed erogata alle Associazioni che lo scorso anno, senza alcuna manifestazione pubblica di interesse, senza bando e senza altre forme di evidenza pubblica, videro approvato il programma del Santo Natale barlettano.

Un ringraziamento, quindi, all’Assessore il quale, grazie al suo intervento decisivo, ha consentito di raddoppiare lo stanziamento per il Santo Natale barlettano.

A Barletta la musica sta quindi cambiando? Ancora troppo presto per dirlo

A cura di Unimpresa Bat

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here