Luigi Zullo trionfa alla “Uniwork ViviBarletta”

L’organizzazione della settima edizione della Uniwork ViviBarletta è stata perfetta ogni particolare è stata curato nei minimi particolari, portando quindi a compimento un lavoro di mesi, la cui buona riuscita è il frutFOTO PARTENZA 2to del fondamentale contributo di tutti i tesserati alla ASD Barletta Sportiva.Infatti molto funzionale è stata la location del Centro Commerciale Mongolfiera di Barletta, precisa e spettacolare è stata la partenza, il percorso è stato bello protetto e ben vigilato, precisa la consegna dei pettorali e dei pacchi gara, bene i ristori e le tantissime premiazioni.

La città di Barletta ha risposto bene all’invasione dei tantissimi tesserati della fidal e dei podisti della domenica, che hanno corso lungo le principali vie cittadine, ricevendo applausi e incitamenti dagli stessi cittadini spettatori, in fondo anche una semplice corsa podistica può rappresentare un efficace strumento promozionale di una città.

FOTO ZULLOLa Uniwork ViviBarletta è una manifestazione podistica di massa tra le più partecipate della Puglia la cui buona riuscita è il frutto del lavoro collettivo di tante componenti: dal patrocinio del Comune di Barletta al sostegno dei vari Ufficio Traffico, Ufficio Ambiente al perfetto lavoro della Polizia Municipale, alla preziosa collaborazione delle diverse associazioni del volontariato l’Avser, il Vespa Club di Barletta, l’Associazione Barletta sui pedali, la Protezione Civile, l’Unitalsi, la Croce Rossa Italiana, l’Associazione Nazionale Polizia di Stato.

Inoltre la Uniwork ViviBarletta è stata impreziosita dalla presenza di due ospiti di eccezione Franca Fiacconi e Giacomo Leone ovvero gli ultimi due vincitori italiani della Maratona di New York. Alle premiazioni ha preso parte il Presidente regionale della Fidal Angelo Giliberto e Stefano Bianco responsabile regionale fidal settore Master.

Nella classifica maschile si è imposto Luigi Zullo della Bio Ambra New Age, secondo Michele Uva, terzo Sabino Gadaleta, mentre nella classifica femminile prima è stata Silvana Iania della Free Runners Molfetta seconda Maria Carmela Landriscina, terza Vittoria Lasala. Nella classifica di società domina Andria con i Maratoneti Andriesi in campo maschile e Andria Runs in campo femminile.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here