Lorenzo Beccati a Barletta, il Gabibbo ospite di Wakeup

Gabibbo

Autore comico televisivo di programmi di culto come Drive In, Striscia la Notizia e Paperissima, doppiatore del popolare pupazzone rosso Gabibbo e ora anche scrittore di thriller storici. Lorenzo Beccati, classe 1955 e una vita spesa tra piccolo schermo e letteratura, sarà ospite sabato 28 aprile dell’agenzia di comunicazione Wakeup, in via Giuseppe De Nittis 15 a Barletta, per la presentazione del suo nuovo libro “L’ombra di Pietra” (Casa Editrice DeA Planeta Libri).

Storica voce del Gabibbo e coautore di Striscia la notizia, programma televisivo campione di ascolti da oltre 20 anni, “La scrittura di un libro è disciplina. Scrivo di notte, appunto passaggi e idee ovunque mi trovi” spiega Beccati, che a Barletta dialogherà con Tommy Dibari, autore, scrittore e direttore generale della Wakeup. Un incontro voluto dal presidente Fabio Mazzocca “per scambiarci idee, visitare un luogo permeato di creatività e ascoltare una mente illuminata che ha fatto dell’originalità la ragione di una vita”. Start alle 18.30.

La trama de “L’ombra di pietra”- Genova 1606. Una spaventosa figura vestita di nero, il volto nascosto dietro una maschera da rapace, si muove nelle tenebre e miete vittime utilizzando uno strano micidiale cappio. Negli stessi giorni il pittore fiammingo Rubens, ospite presso palazzo Doria, scompare nel nulla, facendo temere il peggio.

Se l’indagine ufficiale sul feroce assassino è affidata al Bargello e ai suoi birri, che brancolano nel buio, quella sull’artista richiede rapidità e discrezione, per evitare imbarazzi a una delle famiglie più potenti della città.

Ecco perché delle ricerche viene incaricata dal Doge, e in gran segreto, la persona più scaltra in circolazione, ma anche la più pericolosa: una donna che non ha paura di niente. È Pietra, la rabdomante: la sua intelligenza le ha procurato molti nemici, ma è a lei che tutti si rivolgono per risolvere i misteri più intricati.

Un pomeriggio Pietra trova sulla porta di casa una vecchia dall’aspetto miserevole, che sostiene di essere sua madre, la stessa che l’ha abbandonata in fasce. Pietra non è pronta ad aprirle il suo cuore, ma una tempesta di emozioni sta per abbattersi su tutto.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here