Londra, esplosione in metropolitana

BarlettaNews-esplosione

Momenti di terrore nella metropolitana di Londra.  Questa mattina, alle ore 8:20 c’è stata un’esplosione nella stazione metro di Parsons Green, nella zona sud est di Londra.

L’esplosione  ha causato ustioni al volto di vari pendolari, ma non ci dovrebbero essere dei morti.  A causare l’esplosione, come annunciato dal Times,  sarebbe stato un ordigno rudimentale in un secchio, all’interno di una busta dei supermercati low cost Lidl e lasciato accanto alla porta di un convoglio.

Dopo l’esplosione sono state chiuse diverse stazioni della metropolitana. Sul luogo sono giunte ambulanze e vigili del fuoco (di Chelsea, Fulham, Wandworth e di HammerSmith) che stanno lavorando per capire se ci sono altri  ordigni sui binari vicini. Sebbene l’esplosione sia avvenuta nei vagoni posteriori del Tube londinese, le persone colpite sono comunque tante, considerando l’orario di punta durante il quale è stato fatto esplodere l’ordigno.

Sui social network (specialmente Facebook e Twitter) ci sono numerosi racconti e foto dei testimoni. Molti utenti hanno anche sostenuto l’ipotesi di un attacco terroristico ma Scotland Yard (sede del Police Service ) ha diffuso un tweet molto cauto: “Siamo a conoscenza di quanto si scrive sui social media a proposito di Parsons Green. Diffonderemo una nota appena possiamo. Le nostre informazioni devono essere precise”.

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here