Lilya Zilberstein in concerto a Barletta

La perla moscovita incanterà il palco del Curci

A far brillare ulteriormente la stagione teatrale del Curci sarà la pianista russa Lilya, in scena il 26 gennaio alle 18.30. La prima parte del concerto sarà dedicata interamente a Chopin, mentre la seconda al pianista russo Mussorgskij. Due degli artisti più noti e apprezzati del panorama musicale, che la Zilberstein interpreterà con quella maestria che conferisce l’impressione di ascoltare una melodia per la prima volta. L’insieme di questi brani nello stesso programma da concerto è da solo indice della statura artistica e strumentale della Zilberstein. Al termine dell’esibizione, inoltre, le sarà consegnato il “Premio alla carriera” a cura della sezione Fidapa di Barletta, consacrando così il suo immenso talento.

1606959_667956926579633_214791828_n

Lilya Zilberstein – moscovita di nascita e tedesca d’adozione- ha intrapreso lo studio del pianoforte a soli 5 anni ed è salita alla ribalta internazionale nel 1987 vincendo il Concorso Busoni di Bolzano. Da allora è costantemente in giro per l’Europa, l’America, l’Asia fino ad approdare nella nostra città. È un’artista apprezzata a livello internazionale per la sua delicatezza e la sua leggerezza, ma allo stesso tempo per la forza e la brillantezza delle sue melodie. Tant’è che la famosa collega Martha Argerich – che con lei collabora ogni anno al Festival Internazionale pianistico di Lugano – l’ha definita « completa, naturalissima, grandissima»

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here