Licenziamento di Fabio e Mingo: al via le indagini della Procura di Bari

Il caso di Fabio e Mingo e ora sotto il mirino della Procura di Bari che sta cercando di fare chiarezza su quanto accaduto. Il caso non è di rilevanza penale, ma la Procura cercherà di rispondere ad alcune domande dalle risposte ancora oscure: che tipo di rapporto c’era tra Antonio Ricci e i suoi inviati? Che responsabilità ha il tg satirico in ciò che è successo? La prossima settimana potrebbe esserci già un primo colloquio e si partirà proprio dall’analisi della consapevolezza che Mediaset aveva quando i due servizi sospetti sono stati mandati in onda.

La vicenda, come è già risaputo, è stata mantenuta tutt’altro che nella riservatezza a cominciare dagli annunci fatti da parte del Gabibbo durante la trasmissione. L’avvocato di Fabio De Nunzio e Domenico De Pasquale ha dichiarato: “ Quello che mi stupisce è che, al fronte del riserbo che deve essere tenuto durante un procedimento come questo, Canale 5 comunica le sue notizie attraverso i giornali. Ogni giorno sparano a mitraglia un dato, quando i miei assistiti non sono ancora indagati. A me sembra scorretto non nei loro confronti, ma di quelli del magistrato a cui si sono ricolti per ottenere l’esercizio dei propri diritti.”. Al di là di tutte le indiscrezioni adesso sta alla Procura stabilire come siano andati effettivamente i fatti. Nel frattempo i loro fan continuano a sostenerli con forza sul web e attraverso i social network.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteI beauty look del Festival di Cannes 2015
Articolo successivoGarante per la disabilità: seduta congiunta tra I e VI Commissione Consiliare
Barbara Rita Corvasce
Barbara Corvasce è nata nel 1992. Ha conseguito la maturità socio-psico-pedagogica presso l'IISS "Scipione Staffa" nel 2010 con il massimo dei voti. Attualmente è laureanda in Cultura letteraria dell'età moderna e contemporanea; da Febbraio 2014 collabora come redattrice di cultura e attualità presso la testata telematica Barletta News e ha conseguito il titolo di Giornalista Pubblicista nel Giugno 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here