Liberi e Uguali su M5S: “Incapaci di essere coerenti”

Liberi e Uguali: “Confusione a 5 stelle”

La scoperta che il candidato Ruggero Quarto sia uno dei progettisti del parco eolico della Trevi nel golfo di Manfredonia è solo l’ultima delle incongruenze di questo movimento.

A parole sono capaci di pontificare su ogni aspetto della vita pubblica, in concreto si rivelano incapaci di essere coerenti rispetto ai loro stessi proclami.

La battaglia contro gli impianti di produzione di energia eolica è l’ennesima boutade elettorale.

È evidente che il movimento si rivela inaffidabile anche in materia ambientale e mostra, soprattutto, un meccanismo di selezione del personale politico a dir poco dilettantesco.

Delle due l’una: o al movimento non interessava davvero la vicenda delle pale eoliche, preferendo candidare un tecnico che aveva idee diverse sulla questione ambientale oppure il candidato ha omesso di indicare il suo divergente punto di vista sulla vicenda, nel qual caso si conferma che nel movimento 5 stelle può entrarci indifferentemente il massone, l’ex candidato del centro destra, il rabdomante, il masterizzatore di Cd-Rom e, a questo punto, anche il progettista degli impianti eolici.

Un unico consiglio ci sentiamo di rivolgere agli elettori dei 5 stelle: se volete restare coerenti con le vostre idee, votate i candidati di “Liberi e Uguali” che quelle battaglie coerentemente le conducono da anni con determinazione ed intransigenza.

Peraltro, in un momento non sospetto, Liberi e Uguali hanno realizzato anche un piccolo spot sul pericolo dell’eolico invasivo: https://www.facebook.com/MicheleDiLorenzoOfficial/videos/2039442356332929/.

Questo a dimostrazione della coerenza di alcuni e della confusione di altri.

Ogni tanto affermare quello che si pensa e realizzare quello che si afferma può essere un buon antidoto rispetto alla politica delle chiacchiere.

Oggi, martedì 27 febbraio, alle ore 18,30 (27/02/2018) presso il Comitato cittadino di Liberi e Uguali di Andria (via M. D’Azeglio 108), i candidati terranno una breve conferenza stampa per stigmatizzare l’assenza dei temi ambientali dalla campagna elettorale e l’incoerenza di tutti i candidati che rifiutano i confronti. 

Liberi e Uguali

Anna Francabandiera

Lucia De Mari

Cinzia Petrignano

Michele Di Lorenzo

Gigi Pizzolo

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here