Si riapre con  prestigiose vittorie il Secondo Meeting Nazionale di Piediluco per i Canottieri della Lega Navale Italiana sezione di Barletta. Piena soddisfazione del Presidente Domenico Pagazzo, del consigliere allo sport Roberto Rizzi e dell’intero consiglio Direttivo della Lega Navale di Barletta.

Due medaglie d’oro ed un bronzo importantissimo raccolto nel Meeting Nazionale di Piediluco. Il secondo appuntamento nazionale ha visto primeggiare Matilde Rainis e Anita Gnassi (prestito Canottieri D’Aloja) nella specialità del doppio. Dopo aver vinto la semifinale hanno confermato lo strepitoso stato di forma del mese precedente, andando a tagliare il traguardo davanti alla Canottieri Varese e Canottieri Flora. Le due ragazze hanno conquistato anche una medaglia d’oro nella specialità dell’otto con, dove in compagnia di altre ragazze hanno saputo primeggiare anche nella voga di punta. Eccellente terzo posto conquistato da Mariachiara Tarantino nella specialità del 4 con junior dove con i colori della Promonopoli ha saputo ribattere colpo su colpo alle avversarie portando a casa una prestigiosa medaglia di bronzo pur facendo parte ancora di una categoria inferiore. Prestigiosa finale ottenuta da Daniele Corvasce e del compagno d’armo Antonio Sfregola che dopo aver superato eliminatorie e semifinali ottengono un ottimo sesto posto finale di buon auspicio per la preparazione del Campionato Italiano che si svolgerà in Lombardia il prossimo mese.

Buona anche la prestazione del barlettano Gianluca Palmitessa in un quattro di coppia misto dove in una finale tiratissima ha conquistato un buon settimo posto nella categoria Junior maschile.

“Trasferta molto positiva – per il tecnico biancorosso Cosimo Cascella – con risultati prestigiosi in imbarcazioni di punta e di coppia e importanti indicazioni per i prossimi appuntamenti Nazionali”.

lega navale piediluco

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here