Le sfaccettature delle feste nello spettacolo “Natale o quasi…”

La compagnia “Fatti di Sogni” augura buone feste con rassegna di canzoni e non solo

1

Produrre uno spettacolo teatrale, un musical o una semplice rassegna di canzoni spinti soltanto dalla passione è una cosa non solo rara ma anche particolarmente complicata visto il dispendio di energie necessario e i costi che si devono affrontare, ma questo è proprio quello che i ragazzi della compagnia teatrale itinerante “Fatti di Sogni” fanno ufficialmente da poco più di un anno, un anno di lavoro frenetico che ha portato, dopo alcune altre rappresentazioni, nella serata di domenica, 22 dicembre, all’allestimento dello spettacolo “Natale… o quasi”.

Ospitati dalla Parrocchia dell’Immacolata (detta più comunemente dei Monaci), che ha messo a disposizione il teatro antistante la chiesa, i giovani della compagnia hanno messo in scena uno spettacolo che mirava a mostrare vari aspetti del Natale attraverso canzoni e intermezzi recitati. Rappresentando i vari possibili stati d’animo, le varie sfaccettature delle festività natalizie, lo spettacolo ha spaziato dalle canzoni e dalle usanze più tradizionali, con tanto di posa del bambinello cantando “Tu scendi dalle stelle”, fino a brani meno convenzionali, come l’”Alleluja” di Leonard Cohen, arricchiti anche da intermezzi comici e tuttavia capaci di far pensare.
Capace di far sorridere è stata anche l’esibizione dei membri più piccoli, divenute attrici e cantanti per una serata grazie ad una prima infarinatura di teatro ottenuta grazie al progetto “Raccontami una Storia” realizzata dalla compagnia stessa con la collaborazione del “Giardino delle Idee”. Ovviamente lo spettacolo non è stato scevro di imperfezioni, comunque molto meno di quelle che si potrebbe aspettare da un gruppo dilettantistico nato da poco più di dodici mesi, e comunque rese davvero irrisorie dalla passione che i ragazzi della compagnia hanno messo nella loro prestazione.

Dopotutto, gran parte della magia suscitata viene proprio dalla passione, dall’energia che la compagnia riesce e infondere in quello che fanno, e a quel punto una stonatura o un piccolo problema tecnico diventano davvero poca cosa. Impegno e passione a parte, lo spettacolo è stato bello e molto allegro, capace di amalgamare bene sacro e profano e di scandire le varie emozioni che si possono provare ad ogni età in clima natalizio, belle o brutte che siano. Ormai non rimane molto altro da dire, se non consigliarvi di seguire più attentamente questo gruppo di ragazzi, capaci di mettere tutto il loro impegno in un qualcosa in cui credono e che, sicuramente, continueranno a migliorare sempre più e a regalarci ancora molte altre emozioni.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteCos’è il ‘Natale Oggi’?
Articolo successivoInaugurazione Eco-Bottega “Scart Off”
Vittorio
Vittorio Grimaldi è nato il 17 agosto 1991. Diplomato presso il Liceo Classico "A. Casardi" di Barletta, attualmente studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Appassionato ed esperto di folklore e mitologia, gestisce dal 2013 il canale youtube a tale materia dedicato "Mitologicamente". Giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia, dal 2014 è stato cronista politico della testata online Barletta News fino a dicembre 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here