Associazione Curci, in scena “La Traviata” dell’Ensemble “I Nuovi Musici”

barlettanews - la traviata

Un viaggio attraverso musica e letteratura da La Traviata di Verdi a La Signora delle Camelie di Dumas sarà  il Musi – Racconto che verrà proposto, domenica 29 ottobre, con porta alle ore 18,00 e inizio alle ore 18,30,nell’ambito della 33.ma Stagione Concertistica dell’Associazione Curci di Barletta. Questa volta nella accogliente e bellissima Chiesa di S.Antonio a Barletta, sarà l’Ensemble Lirico – Strumentale ” I Nuovi Musici”, con il soprano Marilena Gaudio, il tenore  Vito Piscopo e la bellissima voce narrante di Alessia Garofalo, che insieme alla flautista Claudia Lops, e i clarinettisti Giuseppe Sparapano, Michele Pellicani, Paolo Minafra e Giacomo Piepoli, ci accompagnerà  in questa speciale esperienza musicale.

Lo spettacolo si snoderà  sull’interazione tra la soprano, regina della scena sulle celebri arie de “La Traviata” e  il tenore “Alfredo Germont” che duetteranno in maniera romantica e coinvolgente,  attraverso  la musica originale di Giuseppe Verdi,  arrangiata  ed elaborata per ensemble da camera (quintetto di fiati),  a cui farà da bordone la narrazione intrigante e affascinante di Alessia Garofalo nelle vesti di voce narrante. Un racconto in cui si passerà attraverso sentimenti molteplici, dal peccato,  alla colpa, dalla allegria contagiosa,  alla gelosia, dalla sensazione di impossibile redenzione, alla redenzione totale. In questo scenario dominerà uno spirito di  leggerezza che, insieme a quelli già elencati,  saranno gli ingredienti principali del racconto  che , uniti  alle note di una musica sublime e un coinvolgente pathos narrativo, daranno luogo ad una narrazione mai banale  che accompagnerà gli ascoltatori  in un viaggio tra le arie più famose dell’opera del Cigno  di Busseto.

Nati nel 2009 dall’incontro di giovani musicisti del conservatorio N. Piccinni di Bari, tutti i componenti dell’Ensemble Lirico – Strumentale “I Nuovi Musici”, sono talentuosi musicisti pugliesi che  hanno collaborato e collaborano stabilmente con prestigiose realtà orchestrali quali: Orchestra Filarmonica Pugliese; Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole; Orchestra Regionale Pugliese; EurOrchestra di Bari; Orchestra Sinfonica dell’Area Metropolitana di Bari; Orchestra Soundiff; Orchestra Sinfonica della Provincia BAT e molte altre; collaborando con direttori quali Renzetti, Aprea, Fratta, Marvulli, Samale, Lepore, Mondelci, Minafra, Garofalo, Lentini, Pelliccia, Campanale e molti altri. 

Una formazione cameristica caratterizzata dalla possibilità di affrontare generi musicali differenti anche attraverso l’esecuzione di brani scritti e arrangiati dagli stessi strumentisti dell’ensemble: un ricco repertorio che spazia dal Classicismo fino alla musica contemporanea, con una particolare attenzione per la cultura etnica e ai pezzi lirici più famosi, passando anche dal ragtime al jazz. Dal 2013 al quartetto di clarinetti è stato aggiunto il flauto traverso, trasformando la formazione in un quintetto di fiati.

Il quintetto si esibisce regolarmente su commissione di Associazioni, Fondazioni ed Enti Pubblici in concerti del più vario genere, imponendosi come realtà del tutto positiva del territorio regionale, avendo all’attivo già oltre 70 esibizioni!  L’Ensemble Lirico Strumentale  “I Nuovi Musici”, caratterizzato da estrema affidabilità, e versatilità rappresenta una realtà interessante del nostro territorio. Prerogativa del loro stile è la ricerca timbrica in ogni dimensione del genere cameristico: una continua sperimentazione sulle infinite possibilità espressive degli strumenti facenti parte della famiglia dei legni. Una formazione piccola ma estremamente versatile che riesce a soddisfare ogni esigenza cromatica imitando le caratteristiche sonore di organici più vasti. La qualità e la professionalità del gruppo permette di valorizzare Mozart, Mendelshon, Rota, Gershwin, Joplin, Rossini, Morricone, per citarne solo alcuni.           
Sarà sicuramente questa loro lunga esperienza che ci farà godere di uno spettacolo interesssante e colto a cui vale la pena partecipare

Un appuntamento a cui gli amanti della Lirica non possono mancare.

info Ass. Curci   380 3454431

www.culturaemusica.it; www.facebook.com/asscurci; @asscurci –

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here