Integrazione Scolastica e inclusione sociale dei giovani stranieri, un incontro in Provincia

accoglienza

Favorire l’integrazione interculturale degli alunni italiani e migranti, con particolare riferimento ai cosiddetti “italiani di seconda generazione”.

E’ l’obiettivo del progetto “Integrazione Scolastica e inclusione sociale dei giovani stranieri” che punta anche a migliorare il processo di accoglienza e inclusione sociale dei cittadini migranti presenti nel territorio attraverso azioni di protagonismo giovanile basate sull’educazione interculturale.

Se ne parlerà martedì 9 dicembre a partire dalle ore 10,00 a Trani presso la sede della Provincia in Viale De Gemmis 42/44.

Il progetto “Integrazione Scolastica e inclusione sociale dei giovani stranieri” è promosso dalla Scuola Secondaria Statale di primo grado “Giustina Rocca” grazie ai FEI – Fondo Europeo per l’Integrazione dei Cittadini stranieri  2008 – 2013, in collaborazione con la Provincia di Barletta – Andria – Trani, l’Istituto Professionale di Stato Ipsia Archimede, la Cooperativa Sociale Iris e Mondo Nuovo.

Previsti gli interventi del Presidente della Provincia Francesco Spina, del Dirigente del Settore Politiche Sociali Caterina Navach, del Dirigente scolastico dell’istituto “Giustina Rocca” Antonio De Salvia, del Dirigente scolastico Ipsia Archimede Anna Ventafridda, del coordinatore del progetto “Integrazione scolastica e inclusione sociale dei giovani stranieri” Antonio Cocco e del docente dell’Università degli Studi di Bari Michele Baldassarre. Modererà il dibattito l’Assistente sociale della Provincia Pamela Giotta.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here