Insediato il Gruppo Interforze per il controllo di cantieri e appalti pubblici

Importante azione della Prefettura contro i tentativi di infiltrazione mafiosa

Un’importante mossa per combattere la criminalità organizzata: per combattere l’ormai fin troppo noto evento del riciclaggio di soldi “sporchi” investendoli nell’apertura  di nuovi cantieri e arginare l’influenza della criminalità organizzata nell’ambito degli appalti pubblici, si è tenuta stamane la seduta di insediamento del Gruppo Interforze previsto dall’art. 5 del Decreto Interministeriale del 14 marzo 2003, presieduto dal Prefetto Clara Minerva e alla presenza dei rappresentanti delle Forze di Polizia, della Direzione Investigativa Antimafia, del Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche e della Direzione Territoriale del Lavoro di Bari.

Il Gruppo, nell’ambito dell’attività di monitoraggio di tutte le opere pubbliche che insistono nell’ambito territoriale della provincia di Barletta-Andria-Trani, effettuerà l’accesso ispettivo ai cantieri per la prevenzione e repressione dei tentativi di infiltrazione mafiosa.

Alla riunione erano presenti, altresì, per le stazioni appaltanti, i rappresentanti della Provincia, del Compartimento ANAS e di Rete Ferroviaria Italiana, i quali hanno fornito le prime indicazioni in ordine a cantieri già avviati o in fase di attivazione e a cui sono stati richiesti ulteriori dati anche relativamente ad aggiudicazioni di gare d’appalto per importi inferiori alla soglia comunitaria e ai relativi sub-appalti.

Sempre forte, dunque, l’attenzione della Prefettura nei riguardi dell’ordine pubblico e della legalità, così come promesso dal nuovo prefetto Minerva il giorno del suo insediamento, ricordando quanto di buono fatto dal suo predecessore. E non può inoltre che giovare un maggior impegno nell’evitare l’ingerenza delle associazioni criminali nei lavori pubblici e nel settore edile che già ha dimostrato, non molto tempo fa, essere facile preda delle losche manovre della criminalità organizzata.

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteConsegnate le nuove aule al “Cafiero” di Barletta
Articolo successivoUn progetto per il decoro urbano e morale di Barletta – Parte I
Vittorio
Vittorio Grimaldi è nato il 17 agosto 1991. Diplomato presso il Liceo Classico "A. Casardi" di Barletta, attualmente studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Appassionato ed esperto di folklore e mitologia, gestisce dal 2013 il canale youtube a tale materia dedicato "Mitologicamente". Giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia, dal 2014 è stato cronista politico della testata online Barletta News fino a dicembre 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here