Anche per la prima domenica del corrente mese l’Amministrazione comunale conferma la possibilità di accedere gratuitamente ai musei e ai luoghi d’arte e di cultura. Di seguito la panoramica delle opportunità offerte ai visitatori dalle ore 9 alle 19 (ultimo ingresso consentito alle ore 18.15).

Nel Castello, evocative testimonianze storiche sono in rassegna lungo il percorso del lapidarium, mentre nel Museo Civico si apprezza “L’arte di condividere”, esposizione dedicata ai pregiati disegni delle collezioni cittadine provenienti dai lasciti di Giuseppe Gabbiani, Vincenzo De Stefano, Raffaele Girondi, Pasquale Virgilio e del collezionista Ferdinando Cafiero.

“Casa De Nittis” – Palazzo Della Marra offre l’emozionante incontro con i capolavori del versatile pittore impressionista, da generazioni uno dei simboli identitari della città. 

Castello protagonista, infine, anche in relazione all’appuntamento con la vivace “Domenica in biblioteca”. Dalle ore 10 alle 13 apertura straordinaria della biblioteca comunale “Sabino Loffredo” con i servizi di reference, consulenza bibliografica, prestito librario, emeroteca, internet, iscrizioni, fruizione della sezione ragazzi. L’iniziativa si realizza in collaborazione con le volontarie del Servizio Civile Nazionale selezionate nell’ambito del progetto “Reading is cool”.

 

 

 

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here