Incubo sulla SS 16 bis tra San Ferdinando e Barletta, assaltato furgone portavalori

Questa mattina sulla SS 16 Bis nel tratto tra San Ferdinando di Puglia e Barletta è stato assaltato da una ventina di uomini un furgone portavalori. L’assalto sembra essere stato organizzato nei minimi dettagli, ma qualcosa è andato storto: il bottino, infatti, non è stato trafugato del tutto e il valore (ancora da quantificare) non dovrebbe essere ingente. Tutto è accaduto questa mattina poco dopo le 7. Un commando formato da una ventina di persone ha bloccato le strade. La corsa del furgone dell’Ivri, proveniente da Bari e diretto a Foggia, si è fermata dopo un lungo inseguimento per oltre quattro chilometri dal luogo in cui è stato intercettato, all’altezza dei due mezzi posizionati di traverso e poi dati alle fiamme. Il furgone portavalori è stato crivellato di colpi ad altezza d’uomo. Le tre guardie giurate che si trovavano all’interno del furgone non sono uscite per evitare il peggio: i banditi, secondo gli inquirenti, sarebbero stati pronti anche ad uccidere. Questi ultimi hanno anche posizionato un tir di traverso per bloccare la strada alle Forze dell’Ordine provenienti da nord e lasciato sull’asfalto dei chiodi.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here