In Prefettura siglato il protocollo anti criminalità

Sottoscrizione del Protocollo di Legalità finalizzato a prevenire infiltrazioni della criminalità organizzata negli interventi per l’ampliamento della Casa Circondariale di Trani

Il  Prefetto Clara Minerva e il Commissario Straordinario del Governo per le Infrastrutture Carcerarie, Prefetto Angelo Sinesio, hanno sottoscritto, presso la  Prefettura, il Protocollo di legalità finalizzato a prevenire infiltrazioni della criminalità organizzata negli interventi di realizzazione dell’ampliamento della Casa Circondariale di Trani ai sensi dell’art. 17 quater del decreto legge 30.12.2009 n. 195, convertito con legge 26.2.2010 n. 26 che prevede forme di collaborazione più intense tra i soggetti istituzionali coinvolti ed una efficace rete di monitoraggio sugli appalti di lavori, servizi e forniture, nonché sui flussi finanziari connessi alla realizzazione delle opere.

Per l’assunzione di alcuni degli impegni relativamente al monitoraggio dei flussi di manodopera hanno partecipato anche il Direttore della Direzione Territoriale del Lavoro e delle Organizzazioni Sindacali di categoria.

Alla sottoscrizione erano presenti i rappresentanti dell’Amministrazione provinciale e delle Forze dell’Ordine, il Direttore della Casa Circondariale di Trani, il Comandante della Polizia Penitenziaria del Carcere di Trani, la Ditta aggiudicataria dei lavori, i rappresentanti dell’Associazione Industriali e dell’ANCE.

 

 

 

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here