Il Treno Bari-Aeroporto Palese collegherà tutta la Puglia

L’assessore ai Trasporti e alle Infrastrutture, Giovanni Giannini, commentando i risultati del primo anno di esercizio del treno Bari – Aeroporto di Palese “Karol Wojtyla” gestito da Ferrotranviaria, ha dichiarato che “Al di là dei risultati positivi del bilancio di un anno, va sottolineato che il collegamento non è solo tra Bari Centrale e l’aeroporto, ma è un progetto ambizioso che punta a collegare tutta la Puglia al suo principale scalo aereo. Ma non solo: le Ferrovie Appulo Lucane possono collegare anche la Basilicata utilizzano la biglietteria integrata. Stiamo insomma fondando un sistema integrato intermodale con 158 comuni collegati a Bari Palese Aeroporto. Quando sarà completato il raddoppio Corato-Barletta avremo un sistema ancora più efficiente per il nord: le Ferrovie del Gargano sono già autorizzate a viaggiare sulla rete Rfi-Fs e potranno anche usare la nuova linea per l’aeroporto di Bari.
La stessa cosa potrà valere per le Sud Est che potranno viaggiare dal Leccese a Bari Palese senza interruzioni, velocizzando i collegamenti. I 300 metri di binario al 5° Ovest di Bari Centrale che saranno realizzati entro il 2015 lasceranno una traccia fissa per i diretti tra Bari e l’Aeroporto, con una riduzione del cadenza mento da 40 a 30 minuti e una maggiore puntualità. Insomma stiamo realizzando una sinergia positiva tra pubblico e privato che già dal 2015 darà ulteriori positivi frutti nella gestione efficiente dei flussi di viaggiatori e nella riduzione del traffico privato”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here