Il Teatro Garibaldi di Bisceglie ospita “La farmacia dei sentimenti”

La Farmacia dei Sentimenti è un effetto collaterale che il Garibaldi propone grazie alla collaborazione dell’associazione Linea d’Onda. L’obiettivo è quello di offrire uno spazio altro in cui lo spettatore possa coltivare un’idea nuova di partecipazione e associarsi come produttore oltre che fruitore di cultura. Tutti contribuiscono alla realizzazione dell’impresa con il proprio contributo lavorativo ed economico, alimentando una zona franca in cui si rinnova l’idea che sia la cultura la base della comunità e dello sviluppo. Grazie alla preziosa disponibilità della Farmacia Colasuonno, è proprio una farmacia a ospitare e caratterizzare questo itinerario, sottolineando quanto il teatro, la musica e le arti siano dei farmaci decisivi per la cura della mente, del cuore e del corpo di ciascuno. L’appuntamento è per il giorno 28 dicembre alle ore 18:30.

Trama: Margherita, alla vigilia del suo matrimonio, sola nella sua stanza, non riesce a prendere sonno. Mentre aspetta l’alba, i suoi pensieri scivolano in una storia d’amore e di violenza d’altri tempi: la storia di due adolescenti  che per lunghissimo tempo coltivarono il loro legame solo attraverso sguardi da lontano… fino al giorno in cui decidono di scappare via da tutto. La storia raccontata da Margherita è ambientata negli anni cinquanta e ripercorre le strade di un mondo che ormai non c’è più: un mondo fatto di ambizioni, invidie tra famiglie, teneri legami tra giovani donne, preparativi, pranzi della domenica… un mondo in cui aleggia la mitica figura di un’anziana donna, che custodisce un nastrino colorato e un segreto. Lo spettacolo è un atto d’amore, una finestra aperta sulla purezza delle età della donna. Per ricordare, per inventare storie nuove, per tenere strette le parole e la vita anche attraverso una canzone.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here