Arriva la festa de “Il Sole di San Martino”

Nel giorno di San Martino, il prossimo Sabato 11 Novembre, la comunità parrocchiale del Santo Sepolcro di Barletta invita tutta la cittadinanza a trascorrere assieme, sul sagrato della Basilica, una serata di convivialità, ma soprattutto di “carità e fraternità“, in occasione della Festa “Il Sole di San Martino. La Basilica infatti si pregia di conservare un antico e prezioso dipinto degli inizi del XVIII secolo raffigurante San Martino nel gesto di dividere il suo mantello con un povero.

A partire dalle ore 20, sul sagrato della Basilica, vivremo un momento di Festa per tutta la città.

Primo: la carità e la fraternità.

Sarà allestito a cura del Gruppo Vincenziano e della Caritas Barletta un punto di raccolta di coperte, giacconi, maglioni. Sull’esempio di San Martino, siamo tutti chiamati a dividere “il nostro mantello” con chi ha bisogno: chiunque voglia è chiamato a donare i suddetti indumenti, destinati a fratelli bisognosi e senza tetto.

Secondo: la convialità e la Festa.

Vino, caldarroste e taralli saranno a disposizione in appositi punti distribuzione per rendere più piacevole e conviviale l’intera serata, che vedrà alternarsi un primo momento di festa per i più piccoli, insieme all’artista Marco Defazio.

Alle ore 21, dopo un momento poetico con Francesco Piazzolla (Azienda Laltragricoltura) e una riflessione su San Martino a cura della Prof.ssa Maria Terlizzi, gli artisti Carmen e Rustichello di Room to play metteranno in scena lo spettacolo “Il filo del racconto.

Durante la serata saranno esposti tanti bellissimi disegni realizzati dai bimbi e dai ragazzi che frequentano il catechismo e raffiguranti San Martino, intorno alla cui storia si è voluto stimolare la loro creatività: tre di essi saranno poi insigniti di 1°, 2° e 3° premio.

Per gli appassionati di arte e cultura: durante la serata saranno possibili visite guidate della Basilica a cura di CTG Barletta.

La comunità del S. Sepolcro ringrazia di cuore la Cantina Sociale di Barletta per aver generosamente messo a disposizione i vini che sarà possibile degustare durante la serata e grazie alla cui distribuzione sarà possibile raccogliere piccoli “contributi di generosità”.

Vi aspettiamo, venite a fare festa con noi!

Don Mauro Dibenedetto e Don Vincenzo Giannico
e la comunità parrocchiale del Santo Sepolcro

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here