Il sindaco Mino Cannito incontra il nuovo questore di Bari

<<I migliori auguri di buon lavoro e il benvenuto a nome di tutta la comunità di Barletta>> sono stati formulati oggi dal sindaco Cosimo Cannito al nuovo questore di Bari, Giuseppe Bisogno, in visita a Palazzo di Città. All’incontro hanno partecipato il dirigente del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, Luciano Di Prisco, il consigliere regionale Ruggiero Mennea, il presidente del Consiglio comunale Sabino Dicataldo, il segretario generale Domenico Carlucci e gli assessori della giunta comunale.

La volontà di una costante, proficua cooperazione nel solco delle già instaurate e collaudate sinergie istituzionali con le Forze dell’Ordine è stata assicurata dal primo cittadino al questore, che ha indicato la legalità come valore e presupposto del progresso civile in ogni contesto quotidiano che beneficia del clima di dialogo, rispetto e fiducia collettiva verso l’uniforme.

Il questore Giuseppe Bisogno, sessantuno anni, nativo di Nocera Superiore, ha iniziato la sua esperienza nel Reparto Mobile di Milano, assumendo incarichi dirigenziali di elevata responsabilità ancora in Lombardia, quindi in Campania, Sardegna e Sicilia. Più recentemente è stato direttore del Servizio di Polizia Stradale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e, prima della nomina nel capoluogo pugliese, questore di Perugia.

Il sindaco Cannito ha omaggiato l’alta autorità con due pubblicazioni, dedicate alla storia di Barletta e ai capolavori di Giuseppe De Nittis, auspicando una gradita visita al patrimonio monumentale della città.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here