Il sindaco incontra i ragazzi del Servizio Civile

Tre ragazzi con tanta voglia di imparare e fare nuove esperienze: Immacolata Incantalupo, Rosalba Rociola e Giuseppe Cilli, i tre volontari che svolgeranno il Servizio Civile nazionale al Comune di Barletta, sono stati accolti stamane a Palazzo di Città dal sindaco Pasquale Cascella insieme all’assessore Antonio Divincenzo, alla dirigente Santa Scommegna e al responsabile della biblioteca Emanuele Romallo.

I ragazzi saranno impegnati per un anno in due diversi progetti. Il primo, denominato “La parola ai libri”, si pone l’obiettivo di migliorare i servizi offerti al pubblico dalla biblioteca comunale “Sabino Loffredo” e di avvicinare i bambini e le loro famiglie alla lettura attraverso manifestazioni culturali e attività di promozione.
Il secondo progetto, intitolato “Il Paese che accoglie”, è finalizzato al rilancio e alla salvaguardia del patrimonio storico, artistico e culturale di Barletta in cui coinvolgere le scuole, Tant’è che il percorso prevede uno scambio culturale con gli studenti di Polignano a Mare.

Il sindaco, nel sottolineare l’importanza del Servizio Civile, ha rivolto ai ragazzi l’augurio di buon lavoro: “Sono certo che questa esperienza vi farà crescere – ha affermato – dovrete muovervi in diversi campi, entrando in contatto con le difficoltà che le Amministrazioni pubbliche debbono affrontare, ma così potrete anche misurarvi con i bisogni dei vostri coetanei e della città”.

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here