Il pianista virtuoso Yu Fan oggi a Barletta

 

Nuovo appuntamento della 31.ma Stagione Concertistica dell’Associazione Curci di Barletta.

Domenica 27 settembre, con porta alle ore 18,00 e inizio alle ore 18,30 nella splendida cornice della Chiesa di S.Antonio a Barletta, sarà il pianista di Taiwan, vincitore del 1° Premio Assoluto al 24° Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta” 2014 il protagonista della serata .

Questo appuntamento inaugura la   Sezione “Artisti Internazionali” , ambito riservato da molti anni dall’Associazione Curci, ai migliori musicisti internazionali che si sono affermati in importanti Concorsi Musicali Nazionali ed Internazionali , con alle spalle una già intensa e prestigiosa carriera concertistica, cercando di offrire una vetrina musicale dei migliori concertisti provenienti da tutto il mondo con un curriculum di assoluto prestigio internazionale.

Il giovane pianista Yu Fan è nato a Taiwan nel 1990, ha iniziato gli studi musicali all’età di 10. Per le sue doti eccezionali, nel 2008,ha ricevuto una borsa di studio del “The Performing Arts Institute”del Wyoming Seminary College Preparatory School, Stati Uniti d’America e, nello stesso anno è entrato alla Soochow University di Taiwan. Si è poi trasferito in Inghilterra al Conservatorio di Birmingham ed è risultato vincitore di varie borse di studio per un Master presso il Royal College of Music di Londra, il Royal Northern College of Music di Manchester, e il Conservatorio di Birmingham. Nel 2012 e nel 2014 si è laureato con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Birmingham, Regno Unito. Ha vinto una borsa di studio presso la Liszt Ferenc Zeneművészeti Egyetem (Accademia Musicale Franz Liszt) a Budapest, in Ungheria ed è stato selezionato per frequentare la Meisterklasse Examen (Konzertexamen) sia alla Musikhochschule di Lipsia, con il Prof. Markus Tomas,che a Dresda . Ha vinto il 1 ° Premio Assoluto al 24° Concorso Internazionale “Città di Barletta”, 1 ° Premio al Concorso “Renna Kellaway”, 1 ° Premio al Concorso di Musica da Camera “Sylvia Cleaver”, 1 ° Premio al Concorso di Pianoforte del Conservatorio di Birmingham, 1 ° Premio al Concorso “Leamington”, 1 ° Premio al Concorso “John Ireland” e tantissimi altri ancora. Ha tenuto recital sia come solista che in formazioni di musica da camera in Inghilterra, Galles, Scozia, Budapest, Croazia, Italia, Polonia, Vienna, in importanti e prestigiose sale da concerto prestigiose (London South Bank Centre, Londra Queen Elizabeth Hall, Purcell Room, Birmingham Symphony Hall, Birmingham Town Hall, Birmingham CBSO Centre, Birmingham Adrian Boult Hall, Sheffield City Hall, Art Centre Warwick, Stratford City Hall, Taiwan Kaohsiung Culture Centre Chih- Shan Concert Hall e Kaohsiung Recital Hall). Ha studiato pianoforte con Chih- yu, Chen Erika Lux, Katya Apekisheva, Margaret Fingerhut, Noriko Ogawa, Simon Nicholls, Malcolm Wilson e Anthony Hewitt.Ha frequentato numerose Masterclasses con Andrei Gavrilov, Fabio Bidini, Maurizio Moretti, Gergely Bogányi, Thomas Adès, Steven Osborne, Gautier Capuçon, Carole Presland. Mikhail Kazakevich, Christian Blackshaw, Andrea Palla, Peter Donohoe, Orit Lupo, William Fong, Ronan O’Hara, Gustav Fenyo, Martin Roscoe, Benjamin Frith, Martino Tirimo, Michael Bochmann, James Boyd, Alasdair Tait, Richard Irlanda e si è perfezionato in Musica da camera con il Gould Trio, il Quartetto Wihan, lo Schubert Ensemble e il New London Trio.

Il concerto sarà interamente dedicato al pianoforte nei suoi aspetti più intensi, intimi e virtuosistici, attraverso brani di estrema difficoltà e complessità musicale Un appuntamento che renderà a pieno la professionalità estrema di questo giovane pianista che si è già esibito nei più grandi teatri del mondo e che continua a mietere successi in importantissimi Concorsi Musicali in tutto il mondo.

Per informazioni Tel. 0883/528026 – 380 3454431

www.culturaemusica.it; https://www.facebook.com/asscurci    

 

Commenta questo articolo

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa colata dell’olio tunisino
Articolo successivo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here