“Il papà ferito. I genitori e la sfida educativa” presso il SS. Crocifisso

il papà ferito

Il 18 marzo, alle ore 17.30, presso la Parrocchia del SS. Crocifisso, avrà luogo un incontro sul tema: “ Il papà ferito. I genitori e la sfida educativa ”

L’appuntamento rientra nelle attività formative organizzate dalla Parrocchia del SS. Crocifisso e dal Centro di Promozione Familiare “Insieme… con la coppia” di Barletta e prende spunto da quanto scrive Papa Francesco nell’Esortazione Apostolica “Amoris Laetitia, «Nessuna famiglia è una realtà perfetta e confezionata una volta per sempre. Ma richiede un graduale sviluppo della propria capacità di amare» 

«La Bibbia è popolata da famiglie, da generazioni, da storie di amore e di crisi familiari, fin dalla prima pagina, dove entra in scena la famiglia di Adamo ed Eva, con il suo carico di violenza ma anche con la forza della vita che continua (cfr Gen 4), fino all’ultima pagina dove appaiono le nozze della Sposa e dell’Agnello (cfr Ap 21,2.9). Le due case che Gesù descrive, costruite sulla roccia o sulla sabbia (cfr Mt 7,24-27), rappresentano tante situazioni familiari, create dalla libertà di quanti vi abitano, perché, come scrive il poeta, «ogni casa è un candelabro».

« La coppia che ama e genera la vita è la vera “scultura” vivente (non quella di pietra o d’oro che il Decalogo proibisce), capace di manifestare il Dio creatore e salvatore. Perciò l’amore fecondo viene ad essere il simbolo delle realtà intime di Dio (cfr Gen 1,28; 9,7; 17,2-5.16; 28,3; 35,11; 48,3-4). A questo si deve che la narrazione del Libro della Genesi, seguendo la cosiddetta “tradizione sacerdotale”, sia attraversata da varie sequenze genealogiche (cfr 4,17-22.25-26; 5; 10; 11,10-32; 25,1-4.12-17.19-26; 36): infatti la capacità di generare della coppia umana è la via attraverso la quale si sviluppa la storia della salvezza»

L’incontro ” Il papà ferito. I genitori e la sfida educativa “, aperto a tutta la cittadinanza, sarà introdotto dal parroco don Pino Paolillo e moderato dall’avv. Antonio Gorgoglione, relatori i tecnici del Centro di Promozione Familiare dott.ssa Luigia Divincenzo, psicologa e psicoterapeuta, e Marina Ruggiero, sociologa

Il  Centro di Promozione Familiare “Insieme… con la coppia” è al servizio della  famiglia sul territorio di Barletta dal 1974 e i soci prestano la loro opera in maniera gratuita e volontaria, tra questi vi sono operatori dell’accoglienza e tecnici (psicologi, sociologi, pedagogisti, consulenti familiari, assistenti sociali, avvocati, medici, infermieri).

 

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here