Il Motel Forest “alloggia” al Teatro Curci di Barletta

motel-forestQuasi due ore di sorrisi e divertimento senza mai fermarsi: non ci si poteva aspettare di meno dal comico di Zelig e Mai Dire Gol Michele Foresta, in arte Mago Forest. Con i suoi poteri di simpatia ha rivoluzionato completamente lo splendido Teatro Curci di Barletta con una ventata di allegria, grazie al suo spettacolo “Motel Forest”, accompagnato dal maestro Lele Micò nei panni del receptionist e da Hermy Barbieri come agente di sicurezza, entrambi, seppur in maniera differente, buffi e fuori dalle righe quanto lui e dimostratisi degni compagni di viaggio in questa avventura teatrale.

Attraverso quindi questo Motel, Forest associa metaforicamente la vita umana vita e tutte le sue componenti più importanti, alle innumerevoli stanze che lo compongono: in questo Motel abbiamo infatti la stanza dei ricordi, quella del rischio, delle ambizioni e delle affinità di coppia. La presentazione del motel è poi arricchita dall’inserzione dei racconti eclatanti delle ex del Mago Forest e dei suoi provini per inseguire il suo sogno di mentalista. A cominciare dal pescaggio delle chiavi, fino ai giochi di prestigio spiritosi e fantasiosi come li sa fare soltanto lui, Forest ha interagito costantemente col pubblico rendendolo partecipe attivamente all’interno delle sue performance con l’intervento dei “fortunati prescelti”, scelti sempre attraverso metodi spassosi, e sottoposti poi ad esperimenti come i classici giochi con le carte da poker o il trapano o vere e proprie prove da mentalista, tutte perfettamente riuscite (come, nessuno lo sa).

Capitolo a parte poi gli interventi fuori programma, perché si sa che i veri professionisti sanno come cogliere il momento giusto ed avere sempre la battuta pronta. E il Mago ha dimostrato di non essere da meno! Con il suo Motel arredato in stile liberty, un po’ demodè e tutto in pendant con il suo outfit e i suoi oggetti, Forest ci ha fatto sentire a casa, come se fossimo un’enorme famiglia e tutti protagonisti del suo esilarante show!

Commenta questo articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here